Sant'Elpidio a Mare e Porto San Giorgio: possibilità di accendere il riscaldamento dal 15 ottobre

1' di lettura 15/10/2021 - Il Sindaco, Alessio Terrenzi, ha firmato un’ordinanza con la quale dispone una deroga alla regola secondo la quale, nel territorio comunale, gli impianti termici possano essere accesi dal 1 novembre al 15 aprile, per un totale di 12 ore giornaliere, con fermo impianti nella fascia tra le ore 23 e le 5. Questo è quanto dispone la legge per la nostra zona.

Visto, però, che le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni indicano temperature minime giornaliere tali da non garantire, in alcune fasce orarie, la temperatura di confort termico all’interno degli edifici e vista la possibilità, concessa al Sindaco, di derogare alle disposizioni nazionali con propria ordinanza, si è disposto che, dal 15 al 31 ottobre 2021, si possa provvedere all’accensione facoltativa degli impianti termici in tutti gli edifici ricadenti nel territorio comunale nel limite massimo di 6 ore giornaliere, articolate anche in due o più sezioni.

Anche il sindaco Nicola Loira di Porto San Giorgio ha firmato l’ordinanza che consente, a partire da venerdì 15 ottobre, l’accensione degli impianti di riscaldamento sia negli edifici pubblici che in quelli privati per la durata massima giornaliera prevista dalla legge.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2021 alle 14:05 sul giornale del 16 ottobre 2021 - 314 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coCe





logoEV