Incontri informativi presso il "Centro Sociale L. Salvatori” Quartiere San Tommaso dedicati ad adulti e anziani, con il coinvolgimento attivo di giovani volontari

2' di lettura 12/10/2021 - "Generazioni riconnesse" è un progetto che mira ad aiutare gli anziani nella gestione di internet e dei dispositivi digitali, e saranno proprio i giovani che li accompagneranno nella conoscenza di questo mondo. I primi due appuntamenti si terranno il 15 e 16 ottobre al Centro Sociale di San Tommaso.

Questa settimana prenderà il via il progetto “Generazioni riconnesse”, risultato vincitore del bando "MARCHE_ACTIVE@NET AL TEMPO DEL SISMA", che prevede la presentazione di proposte progettuali sperimentali a sostegno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà intergenerazionale.

Nell’ambito di questo progetto sono stati organizzati degli incontri promossi dalle Acli, dall'Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro, Caritas Diocesana di Fermo e l'associazione GTC. Si tratta di una iniziativa realizzata con il patrocinio del Comune di Fermo, con il sostegno del Centro Servizi Volontariato Marche, Ambito Sociale XIX con il contributo della Presidenza Consiglio dei Ministri-Dipartimento politiche famiglia.

Durante la pandemia è stato inevitabile un aumento dell’uso della tecnologia per compiere le azioni quotidiane, e questo cambiamento ha portato negli anziani una sensazione di disagio e inadeguatezza, che ha costretto le persone di età avanzata a chiedere aiuto a un figlio o a un nipote. Proprio da questo nasce l’idea dei giovani che aiutano gli anziani ad approcciarsi all’informatica e all’uso dei nuovi dispositivi digitali.

Il primo appuntamento sarà venerdì 15 ottobre alle ore 17 al “Centro Sociale L. Salvadori” di San Tommaso. L’incontro ha un titolo evocativo, “Prenditi cura del tuo futuro”, e prevede la partecipazione di esperti della Banca d'Italia. Infatti, l'iniziativa è realizzata nell'ambito del mese dell'educazione economica finanziaria, che mira a promuovere le conoscenze di base sui temi finanziari, assicurativi e previdenziali per compiere scelte consapevoli per affrontare in modo sereno il proprio futuro, imparando a gestire eventuali imprevisti e a raggiungere un maggiore benessere finanziario.

Il secondo appuntamento è previsto per sabato 16 ottobre, ore 17. Questo incontro si intitola “Alfabetizzazione digitale per adulti ed anziani” e si terrà di nuovo al Centro Sociale di San Tommaso. L'incontro sarà diretto ad offrire informazioni sulle opportunità e difficoltà del digitale che si sono evidenziate con l’emergenza sanitaria. Durante l’evento alcuni giovani volontari delle Acli saranno disponibili per offrire un supporto per usufruire di servizi utili a mantenere alta la qualità della vita. Le conoscenze digitali e l'identità digitali sono sempre più necessarie poter utilizzare i servizi della pubblica amministrazione (ad esempio per accedere ai servizi digitali tramite SPID, per scaricare il green pass, ecc), come anche campo bancario e finanziario, e si dimostra utile anche per poter risaldare i legami sociali e familiari.

La partecipazione agli incontri informativi è GRATUITA, ma è necessaria la prenotazione e il rispetto della normativa sanitaria vigente. Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria: Acli Fermo 333 831 7084 o scrivere a fermo@acli.it.








Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2021 alle 11:02 sul giornale del 13 ottobre 2021 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, caritas, anziani, acli, giovani, territorio, articolo, Silvia Cotechini, informazione digitale, eventi formativi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnSt





logoEV
logoEV