Monte San Pietrangeli: sessantenne muore di Covid

1' di lettura 16/09/2021 - In meno di una settimana il fermano piange la sua quarta vittima

Originario di Civitanova Marche, operaio in una tipografia di Rapagnano, sposato e residente a Monte San Pietrangeli, P. C. muore, ancora molto giovane, di Covid.
Ad inizio agosto, con il fratello, aveva deciso di andare a trovare l’anziana madre a Civitanova e, non essendo ancora vaccinato, aveva pensato bene di fare il tampone dal quale è poi risultato positivo.
Pare che per non complicare le vacanze estive ai suoi familiari e costringere alla quarantena, il figlio e la moglie, era rimasto a casa della mamma anch’essa con il covid ma vaccinata e poi guarita.
L’idea dev’essere stata quella di farsi curare a domicilio con l’auspicio che tutto si sarebbe risolto positivamente nel giro di poco tempo data la giovane età.
Le condizioni di salute però sono andate via via peggiorando fino al ricovero in ospedale; prima a Civitanova Marche poi a Pesaro dove il suo fisico non ha retto ed ha trovato la morte.
Lo ricordano con affetto gli amici ed i colleghi che raccontano di lui come una persona dedita alla famiglia ed instancabile lavoratore.


di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2021 alle 16:50 sul giornale del 17 settembre 2021 - 4187 letture

In questo articolo si parla di cronaca, morte, monte san pietrangeli, articolo, lorenzo bracalente, covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjBc





logoEV
logoEV
logoEV