Tra ricordi, bilanci e giochi la Festa dei 40enni montegiorgesi al San Paolo

2' di lettura 13/09/2021 - Accese anche due lanterne in memoria di due compagni che non ci sono più.

Montegiorgio. Lasciarsi da ragazzini e ritrovarsi adulti, 40enni per la precisione. Chi single, chi sposato, chi già separato,chi con figli o senza, chi con i sogni già realizzati o ancora nel cassetto.

E’ successo il 10 settembre scorso ai ragazzi di Montegiorgio nati nel 1981, non compagni di classe, ma di tutte le classi della Scuola media Cestoni" dell’ epoca.

Dei circa 70 totali, se ne sono ritrovati in 31 all’Hotel San Paolo di Piane di Montegiorgio. Una di loro , che da venti anni vive a Rimini, è arrivata in moto, con la patente per guidarla presa di fresco. Altri non sono riusciti ad esserci per vari impegni. Due, purtroppo, non ci sono più.

La serata è scivolata via secondo il copione di questi rendez-vous, tra ricordi condivisi e scherzi. Uno su tutti: quella volta che alla prof volò di bocca la dentiera finita sulla cattedra. Ancora oggi li fa ridere.

Risate, ma anche forti emozioni nel rivedersi ragazzini in quelle foto di gruppo fatte scorrere sul mega schermo, che li immortalano insieme in gite, recite, comunioni, cresime. Tutti quelle prime esperienze vissute insieme, quando ancora tutto nella vita deve ancora accadere, che legano per sempre.

Poi un gioco a premi, in tutto 10, per lo più mangerecci, per rendere tutti protagonisti ed animare la serata. Una sorta di interrogazione per rimanere in tema di scuola, ma stavolta dovendo rispondere ad indovinelli in dialetto. Il premio più ambito consistente in una cena completa, se lo è portato a casa Federico Fagiani, il più veloce a rispondere alla domanda “ Che te piglia de notte?” Risposta: la streteca.

Ma non solo risate , anche tristezza e dolore , quando sono state accese e lasciate volare in cielo 2 lanterne in ricordo di due loro compagni, Federco Fidani e Fabio Beleggia, che a 40 anni non sono riusciti ad arrivarci.

La Rimpatriata, principalmente organizzata da Samanda Pettinari, Tiziana Lupetti e Michele Spaccapaniccia, si è conclusa con la classica torta e la promessa di ritrovarsi più spesso. Anche perché momenti come questi demarcano il già vissuto e rilanciano il futuro. Supportandosi.

Nella foto in rigoroso ordine alfabetico: Abelli Barbara, Beleggia Juri, Beleggia Erik, Berdini Marco, Bernardini Francesca, Cameli Alessia, Caporaletti Romina, Capretta Gianluca, Carvigiani Valentina, Costanzi Giorgio, Del Bianco Loretta, Fabbioli Meri, Fagiani Federico, Ferracuti Francesca, Filomeni Francesca, Ilari Monia, Ilari Silvia, Illuminati Daniela, Laurenzi Nives, Lupetti Tiziana, Marzialetti Luca, Minnoni Mattia, Moschini Simone, Narcisi Mauro, Pettinari Samanda, Pompa Fabio, Rastelli Giusy, Rastelli Sabrina, Spaccapaniccia Michele, Tarulli Francesca, Vita Valerio.






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2021 alle 05:44 sul giornale del 14 settembre 2021 - 1481 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciRZ