Fermana, gli ultimi colpi sono Frediani e Pannitteri

3' di lettura 05/09/2021 - FERMO - Chiusura della sessione di calciomercato, la Fermana ha completato la rosa con un giocatore di valore ed esperienza (Frediani) e un giocatore più giovane e che l'esperienza dovrà farla (Pannitteri). Marco Frediani, romano, nato nel 1994, esterno offensivo di grande talento nell’ultima stagione ha collezionato 8 presenze con l’Alessandria con cui poi è salito in Serie B. In totale le presenze in Serie C sono 158 con 22 gol realizzati e 18 assist oltre a 6 presenze e un assist anche in Serie B. Tante le maglie vestite tra cui quelle di Parma, Ancona, L’Aquila, Ternana, Pisa, Sambenedettese ed Ascoli. In carriera anche diverse convocazioni nelle nazionali giovanili Under 18, Under 19 e Under 20.

Frediani ha sottoscritto un accordo biennale fino al 30 Giugno 2023.
Sono veramente molto molto soddisfatto di questo accordo e sono assolutamente carico in vista di questa nuova avventura. Le parole del direttore che mi ha voluto a tutti i costi sono una spinta incredibile e sono subito pronto per essere a disposizione del mister e della squadra. Torno nelle Marche dove ho spesso giocato e mi hanno anche portato fortuna, mi sono sempre trovato molto bene. Di Fermo e del suo stadio ho un ricordo di un ambiente caldo e passionale, sfide intense ma anche la certezza di arrivare in un ambiente molto serio e che si consolida di anno in anno in categoria. Dei miei attuali compagni di squadra conosco Luca Cognigni con cui ho condiviso l’esperienza di Ancona qualche anno fa mentre con tanti altri siamo spesso stati avversari in campo. Non vedo l’ora di iniziare ed essere pronto fin da subito a dare il massimo”.

L'esterno offensivo Orazio Pannitteri è catanese, nato nel 1999, cresciuto proprio nel settore giovanile del Catania ha maturato diverse esperienze in serie D e in C; nella quarta serie nazionale ha disputato 57 gare con le maglie di Locri ed Acireale con un totale di 5 gol e 8 assist mentre in Serie C ha collezionato 22 gettoni con tre reti e un assist. Per lui accordo annuale con opzione per il rinnovo.
Dopo alcuni mesi difficili a Pesaro ho tanta voglia di rimettermi in gioco, tifoseria calda, ambiente giusto per fare bene e squadra costruita in modo secondo me molto intelligente. Della squadra conosco bene Ettore Marchi, lo scorso anno gli ho dato la maglia numero 7 che avevo io ma cui lui teneva tantissimo. Lo ritroverò e sarà un piacere. Di Fermo so che si tratta di un bell'ambiente caldo ed i tifosi sono molto passionali. Una piazza che merita tanto e spero di fare bene, raggiungendo traguardi importanti. Non vedo l'ora di partire e vivere le sensazioni e i brividi della domenica con i miei compagni. Un esterno destro ma di piede sinistro che cerca di puntare l'uomo, posso giocare però su entrambe le fasce".

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2021/09/01/fermana-dalla-pro-vercelli-arriva-francesco-rodio/1019526/

https://www.viverefermo.it/2021/08/31/fermana-ingaggiato-il-difensore-blondett-va-in-prestito-diouane/1019110/

https://www.viverefermo.it/2021/08/29/fermana-la-prima-vittoria-sfuma-allultimo-secondo-3-3/1018467/

https://www.viverefermo.it/2021/08/28/fermana-esordio-di-campionato-tra-incognite-dubbi-e-speranze/1017941/




Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2021 alle 17:19 sul giornale del 02 settembre 2021 - 496 letture

In questo articolo si parla di sport, paolo bartolomei, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cg6N





logoEV
logoEV
logoEV