Petritoli: Pezzani ci ha preso gusto. Il Sindaco uscente si ricandida. “Porteremo Petritoli nel futuro. Finiremo il percorso iniziato 5 anni fa”.

6' di lettura 31/08/2021 - Sanità, scuola, turismo, lavoro e ripopolamento, queste le parole d’ordine promosse dalla lista “Insieme per Petritoli”. 4 i nomi confermati e 6 le new entry. Oltre a Pezzani e Vesprini, ci saranno Eraldo Baldassarri, Pierluigi Vitali, Gabriele Sabbatini, Pamela Barelli, Francesca Ascenzi, Daniela De Carolis, Edo Porrà, Ermanno Concetti e Paolo Belleggia. “Abbiamo portato a termine le grandi opere che avevamo in programma. Petritoli ha raggiunto un livello molto alto, adesso serve il salto di qualità definitivo. Il turismo sarà decisivo”.

5 anni fa aveva intrapreso il suo primo mandato da Sindaco, adesso ha deciso di dare continuità al percorso iniziato. Luca Pezzani si ricandida e lo fa con al fianco l’ormai rodata lista “Insieme per Petritoli”. “E’ stata una scelta a lungo ponderata – esordisce Pezzani – ma era giusto compiere questo passo. Dovevamo proseguire il cammino avviato 5 anni fa per il bene del nostro Paese”. I petrtiolesi saranno chiamati al voto il prossimo 3 e 4 Ottobre in occasione delle elezioni amministrative.

Il mood è sempre quello, che tanto bene ha funzionato: “L’idea di fondo è quella di amministrare mettendo sempre al primo posto Petritoli e la comunità. In questi anni, abbiamo amministrato senza mettere mai le mani nelle tasche dei cittadini, sfruttando al massimo i fondi regionali e statali e cogliendo le occasioni lanciate da bandi e progetti. Vogliamo continuare su questa strada”.

Quant’è difficile essere Sindaco di Petritoli? “E’ un compito complesso, molto impegnativo e dispendioso, che toglie tempo a famiglia e affetti. Devi essere operativo 24 ore su 24, ma il legame verso il Paese è troppo forte, non potevo tirarmi indietro – sottolinea Pezzani – in questi anni ho avuto al mio fianco una squadra fantastica, che ha lavorato con impegno e dedizione. Grazie a questa sinergia il livello di Petritoli si è alzato di molto”.

Un Comune cresciuto, migliorato e sulla via del rilancio: “Abbiamo fatto tesoro del lavoro svolto dall’Amministrazione precedente e da lì siamo partiti per creare la Petritoli del futuro – afferma orgoglioso il ricandidato Sindaco – oggi possiamo vantare un polo scolastico all’avanguardia, che raccoglie alunni da tutta la valdaso e non solo, una Rsa di sicuro affidamento, impianti sportivi rimessi a nuovo ed un distretto sanitario che ha svolto un ruolo cruciale nella lotta al covid. Non va dimenticato l’imprinting turistico che abbiamo voluto dare al Paese – continua Pezzani – siamo diventati la meta più apprezzata della Marche per quanto riguarda il wedding, abbiamo un ufficio turistico capace di accogliere turisti da ogni dove ed i nostri margini di crescita sono davvero ampi”.

Grandi opere portate a termine, al primo posto la nuova Scuola inaugurata lo scorso anno: “Il polo scolastico è il nostro fiore all’occhiello, ma sono molti altri gli interventi terminati e quelli che sono in dirittura d’arrivo. Basti pensare al rinnovamento degli impianti sportivi, con la copertura del palazzetto che procede spedita e alla nuova rotatoria di Valmir, per la quale la Provincia domani assegnerà i lavori. Si tratta di un’opera fondamentale per la nostra viabilità, permetterà di smaltire il traffico in una zona centrale per la vita lavorativa di Petritoli. Nel giro di 60 giorni speriamo venga realizzata”.

Rotatoria, viabilità, ma anche riapertura delle Chiese danneggiate dal sisma: “Il terremoto del 2016 ha creato molti disagi. Ovvio, Petritoli non è stato toccato come molti altri Comuni montani, però ha dovuto affrontare lo stesso difficoltà e problematiche – spiega Pezzani – in quest’ottica, a breve avvieremo la gara per la ristrutturazione della Chiesa Santa Maria ad martires, danneggiata proprio dal sisma. Si tratta di un edificio di proprietà del Comune, ricco di storia e che merita di essere riconsegnato alla comunità. Stiamo parlando di un investimento pari ad 1 milione e 300.000€. Contiamo di terminare l’opera nel 2022”.

Oltre al sisma, qual è stato un altro momento complicato? “Ovviamente la pandemia. Un periodo davvero difficile, durante il quale come Amministrazione abbiamo cercato di assistere la comunità, infondendo sicurezza e certezze. Inoltre siamo intervenuti con misure a favore di famiglie e cittadini, come la riduzione Tari, i sostegni familiari e tutti i servizi a favore degli anziani – sottolinea il Sindaco – il covid ha lasciato scorie pesanti, basti pensare al settore turistico e dell’accoglienza, ma stiamo ripartendo con ottimismo”.

Un punto sul quale migliorare? “E’ stato inserito anche nel nuovo programma elettorale. Il centro storico di Petritoli è meraviglioso, uno dei più affascinanti dell’intera Provincia, ma dal punto di vista degli automobilisti è scomodo, ci sono pochi parcheggi. Lasciando la propria vettura lontano, il centro del Paese diventa poco abitabile e vivibile, per questo vorremmo creare parcheggi all’avanguardia che permettano di raggiungere il centro con semplicità e sicurezza, magari con un ascensore che faciliti il tutto”.

E per le attività lavorative e i giovani? “Un altro nostro obbiettivo è quello di lavorare maggiormente al fianco delle imprese ed attività del territorio, sostenendole e favorendone la crescita con misure ad hoc – spiega Pezzani – è inutile girarci intorno, ad oggi la zona calzaturiera ha molto più appeal per quanto riguarda le possibilità lavorative, ma lavorando bene anche Valmir ha grandi potenzialità, già ora è il punto di riferimento per molte aziende – continua il Sindaco – allo stesso tempo vogliamo guardare anche verso i giovani. Il fenomeno dello spopolamento è sotto gli occhi di tutti e non possiamo permettere che ragazzi e ragazze lascino la loro terra natale. Ci sono tutti i presupposti per rimanere qui e scommettere su Petritoli. Il compito di noi Amministratori è quello di trasmettere il desiderio di continuare a vivere questi luoghi”.

Tema sanità. Il Distretto di Petritoli ha svolto un ruolo fondamentale durante la pandemia. Sarà potenziato? Come migliorerete i servizi sanitari? “Quella del distretto sanitario è stata una dura battaglia, vinta grazie all’appoggio dei colleghi Sindaci. Un punto qui a Petritoli, che servisse tutta la Valdaso, era di primaria importanza e il nostro obbiettivo è quello di mantenerlo. Nei prossimi giorni, infatti, mi vedrò con il Direttore dell’Area Vasta 4 al quale sottoporrò nuove proposte, con l’intento di aggiungere servizi. Un unico Ospedale per l’intera Provincia non è sufficente, servono più punti dislocati sul territorio”.

Ad affiancare Luca Pezzani in questo rinnovato percorso, ci sarà il factotum Marco Vesprini, che in questi 5 anni ha svolto il ruolo di Vicesindaco: “Ho scelto di rimettermi in gioco. Qualsiasi ruolo i cittadini mi assegneranno, attraverso i voti, lo accetterò di buon grado. Mi impegnerò sempre per Petritoli”.

Oltre a Vesprini, ci saranno anche Pamela Borrelli, giovane artigiana e sarta, che ha deciso di scendere in campo per il suo Paese e l’esperto Eraldo Baldassarri, giunto ormai al 15esimo anno in amministrazione, lui che ha svolto sia il ruolo di assessore che di consigliere. Questi gli altri nomi della lista “Insieme per Petritoli”: Pierluigi Vitali, Gabriele Sabbatini, Francesca Ascenzi, Daniela De Carolis, Edo Porrà, Ermanno Concetti e Paolo Belleggia.








Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2021 alle 14:58 sul giornale del 01 settembre 2021 - 402 letture

In questo articolo si parla di sanità, scuola, viabilità, turismo, politica, opere, Lista Civica, elezioni comunali, petritoli, interventi, programma elettorale, articolo, elezioni amministative, luca pezzani, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cg3t





logoEV
logoEV
logoEV