Ortezzano: in arrivo il Festival dei Geni e dei Folli

2' di lettura 26/08/2021 - Parte il 27 Agosto ad Ortezzano, fino al 29, il Festival dei Geni e dei Folli, una tre giorni di musica, teatro e dialoghi sul tema della follia, promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Culturale Infinito.

Semet in anno licet insanire “una volta l'anno è lecito impazzire”: questa è la locuzione latina da cui si muove il tutto. Tre gli appuntamenti: il primo, Venerdì 27 Agosto ore 21,30, vedrà protagonisti sul palco Frida Neri e Filippo Macchiarelli con “Anima Mundi”, un concerto di ricerca musicale che spazierà dal fado alle melodie balcaniche con degli intermezzi di pura improvvisazione, seguito poi da “Sand Art” dell'illustratrice ed artista Cristina Lanotte.

Il secondo appuntamento, Sabato 28 Agosto ore 18, prevede un incontro dal titolo “Siamo fuori di testa” di Zena Roncada, vera anima del festival, insegnante e semiologa, curatrice del blog letterario colfavoredellenebbie, che dialogherà con Letizia Perri, ex docente di filosofia a Macerata, e Cristina Parodi sul tema della follia analizzata sotto punti di vista differenti: letterario, filosofico ed artistico.

Ultimo incontro sarà Domenica 29 agosto: si comincia alle 18 con “Genio e Follia” della Dott.ssa psichiatra Anna Maria Rita Daina, che parlerà invece di follia sotto un profilo più propriamente clinico, presentando poi il suo libro “Vado contro corrente e vivo”, per finire alle 21 con l'attore Matthias Martelli, che sarà protagonista della pièce “Il primo miracolo di Gesù bambino” per la regia di Eugenio Allegri, tratto da “Mistero Buffo” di Dario Fo.

Incontri, teatro e musica sono le tre parole chiave del Festival, che per questa seconda edizione intende perseguire un unico scopo: riflettere sul confine, assai labile e difficilmente individuabile, tra genio e follia. Il festival non intende infatti dare delle risposte, ma porre delle domande, in modo da stuzzicare la curiosità di chi vi parteciperà attraverso dialoghi, scorci teatrali e musiche perfettamente accessibili a tutti. Gli incontri si svolgeranno all'aperto, in piazza Umberto I, che potrà ospitare circa un centinaio di persone, ed in caso di pioggia ci si sposterà all'auditorium Giuseppe Carboni di Ortezzano. Non vi sarà nessun obbligo di prenotazione se non per le due degustazioni che sono previste per il 28 e il 29 Agosto al termine degli incontri, ma, in base alle ultime disposizioni governative in merito alla possibilità di accessi in strutture all'aperto, si potrà presenziare agli eventi solo se si possiede la certificazione verde, il Green Pass.








Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2021 alle 12:01 sul giornale del 27 agosto 2021 - 348 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione culturale, dario fo, festival, ortezzano, eugenio allegri, follia, filippo macchiarelli, infinito, frida neri, articolo, matthias martelli, follia geniale, Luigi De Signoribus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgog





logoEV
logoEV
logoEV