Ecco come il vaccino sta proteggendo i marchigiani: solo l'1,2% dei nuovi malati è vaccinato. Tutti i dati

vaccinazioni 3' di lettura 16/08/2021 - La Regione Marche ha finalmente diffuso i dati dei nuovi contagi e dei ricoveri divisi tra i vaccinati, chi ha ricevuto solo la prima dose e i non vaccinati. I risultati mostrano in maniera inequivocabile l'altissima efficacia dei vaccini.

Prima di vedere i dati una breve premessa. Nelle Marche i vaccinati sono 920.000, circa il 61% della popolazione. 60.000 persone hanno ricevuto solo la prima dose: sono circa il 4% della popolazione. 385.000 persone, circa il 25% della popolazione non è stata vaccinata. A questi vanno aggiunti altri 135.000 under 12 che non possono essere vaccinati.

I dati sono quindi: 61% vaccinati. 4% prima dose, 35% non vaccinati.
La percentuale di vaccinati sale nelle fasce di età più avanzata, quelle dove la vulnerabilità al virus è più alta. Ma questo è un dato che non possiamo calcolare e che quindi in questa breve analisi non considereremo.

Ecco i dati:

popolazione % nuovi positivi (1)

casi su
100.000
persone

ricoverati
(2)
ricoveri
ogni 100.000
persone
Vaccinati 920.000 61% 14 1,5 4 0,6
Prima dose 60.000 4% 184 307 7 11,5
Non vaccinati 520.000 35% 954 183 34 6,5
Totale 1.500.000 100% 1152 76,8 45 3

(1) Sono i nuovi positivi della settimana dal 9 al 15 agosto 2021.
(2) Si prendono in considerazione i dati del 15 agosto 2021.

Da questi dati si evince che un vaccinato ha una probabilità quasi nulla di ammalarsi mentre quella di un non vaccinato è oltre 100 volte più alta. Ancora più alta la possibilità di ammalarsi di chi ha ricevuto solo la prima dose.

Le possibilità di venire ricoverati a causa del Covid-19 sono dieci volte più basse per chi è vaccinato rispetto a chi non lo è. Anche in questo caso i dati perggiorano per chi ha ricevuto solo la prima dose.

Il dato di chi ha ricevuto solo la prima dose è poco affidabile perché poco in linea con gli altri e perché il campione è molto più piccolo. Ma probabilmente non è un caso che nella Regione Marche negli ultimi mesi i tempi tra una dose e l'altra sono stati ridotti al minimo indispensabile.

I dati di una sola regione, riferiti ad un'unica settimana per di più particolare come quella di Ferragosto, non costituiscono uno studio affidabile. Ma confidiamo che la Regione Marche metta a disposizione questi dati anche nelle prossime settimane per poter avere uno sguardo più completo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
-
San Marino @VivereSanMarino
Rimini 376.0317899 @VivereRimini
Teramo 376.0312228 @VivereTeramo
Perugia 338.1523781 @ViverePerugia
Gubbio 376.0317898 @VivereGubbio







Questo è un editoriale pubblicato il 16-08-2021 alle 23:44 sul giornale del 18 agosto 2021 - 807 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, vaccinazioni, editoriale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfaN





logoEV
logoEV
logoEV