Domenica 8 agosto evento streaming in ricordo della Dottoressa Rosy Medri

3' di lettura 05/08/2021 - Camminare la resilienza : Arte e Creatività per attraversare l'esperienza dolorosa. L'evento, si terrà dalle ore 19 sul sito Facebook dall'Associazione Grande Anima

Sono 3 anni che la Dottoressa Rosy Medri ha lasciato questa terra, ma non cè un giorno in cui lei non viva ancora nel ricordo di chi l’ha conosciuta amata e stimata per la competenza, l’animo nobile, il garbo e la grande umanità. Non c’è giorno in cui la sua immagine non sorride sui social grazie agli scatti pubblicati dal marito Valerio e dalla figlia Annalisa , trasmettendo una serenità che vince sulla tristezza della morte e l’insegnamento che anche da una esperienza così dolorosa si deve trovare la forza di vivere , di dare un nuovo senso alla vita.

Subito dopo la sua morte Intorno alla figura di Rosy Medri è nata l’Associazione Grande Anima che ogni anno organizza eventi per ricordarla e per costruire percorsi di resilienza che possano aiutare ad affrontare costruttivamente il dolore della perdita e della mancanza. Lo fa anche quest’anno in cui ricorre il 3° anniversario con un evento dal titolo “Camminare la resilienza: Arte e Creatività per attraversare l’esperienza dolorosa”.

“Abbiamo ritenuto opportuno, per motivi di sicurezza e per garantire la più ampia partecipazione possibile, di trasmettere l’evento in streaming sulla pagina Facebook dell’associazione Grande Anima (https://www.facebook.com/rosymedri/) e di riservare la presenza in sede solo ai relatori, agli addetti ai lavori ed alle autorità istituzionali e religiose”- spiega Valerio Palmieri , Presidente dell’ Associazione nonché marito di Rosy- Noi crediamo che aprire la porta alla cultura della resilienza, nostra vera mission, sia l’unico strumento per trasformare il dolore in esperienza, la sofferenza in crescita, l’assenza in ascolto”.

Ma cosa è poi questa resilienza? “ La resilienza è una parola forse abusata di cui è difficile cogliere il senso profondo e soprattutto capire come praticarla- risponde la segretaria dell’Associazione Laura Stopponi- Noi quest’anno abbiamo deciso di riempire questo termine di significato, parlandone attraverso lo sguardo filosofico e quello dell’ epressione artistica. perché arte e creatività sono forse il modo migliore per attraversare l’esperienza dolorosa e combattere la fatica di vivere che ne consegue”.

Relatori dell’evento saranno infatti : lo scultore bergamasco Ugo Riva, autore della scultura bronzea “Grande Anima” di cui Rosy si era innamorata e che ora sorveglia come un Angelo la sua casa; il medico poeta napoletano Dario Nicolella che per Rosy ha scritto oltre 30 poesie; la filosofa Cristiana Sanchioni che di Rosy era stata paziente; e il filosofo sangiorgese Idolo Hoxhvogli.

” Io e l'amica Bianca Ramadori leggeremo scritti di mia madre -aggiunge la figlia Annalisa- e faremo “parlare” anche la musica con i sax di Massimo Mazzoni e Lucy Derosier che eseguiranno brani in omaggio del maestro Morricone. Insomma la ricorderemo nel modo che più le si confaceva , intimo e caloroso, cercando di diffondere quello che è stato il nostro modo di affrontare il lutto”.

Perché- come recita Bianca Ramadori in un post sul sito dell’Associazione- “ è utile ringraziare il dolore che ci fa rinascere ogni giorno per continuare a vivere e non sopravvivere. E’ utile dare identità e benevolenza all’esistenza. Far fruttificare l‘insegnamento di Rosy , portare il dolore alla creatività”.

Dopo la diretta streaming che andrà in onda dalle 19 di domenica 8 agosto l’evento rimarrà in visione permanente sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell'associazione Grande Anima.

.








Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2021 alle 16:53 sul giornale del 06 agosto 2021 - 444 letture

In questo articolo si parla di attualità, montegiorgio, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cdFd





logoEV
logoEV