Porto Sant’Elpidio, minaccia la mamma con piede di porco e coltello per impossessarsi del denaro: giovane arrestato

1' di lettura 30/07/2021 - Il pomeriggio del 27 luglio una donna di Porto Sant’Elpidio nel corso dell’aggressione subita dal figlio con un coltello ed un piede di porco, riesce a chiamare i Carabinieri. I militari della stazione di Porto Sant’Elpidio, coordinati dal luogotenente Badini, intervengono immediatamente sul posto ponendo in sicurezza la donna dal pericolo di conseguenze ben più gravi.

I militari, durante il soccorso, hanno proceduto al sequestro di un piede di porco ed un coltello, utilizzato dal figlio della donna poco prima, nel corso dell’aggressione, finalizzata a sottrarle i soldi che custodiva nel portafoglio. Il giovane, poi, si è allontanato dalla propria abitazione rendendosi irreperibile. Immediatamente sono state attivate le indagini, sotto la direzione della locale Procura della Repubblica, con attivazione del protocollo del codice rosso. L’autorità giudiziaria, concordando pienamente le risultanze investigative raccolte dai carabinieri di Porto Sant’Elpidio in soli due giorni, hanno emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli uomini della benemerita, all’esito di specifico servizio di localizzazione, hanno rintracciato il giovane 25enne, già conosciuto alle cronache giudiziarie, ieri sera a Porto Sant’Elpidio. Egli, dunque, è stato tratto in arresto. Dopo le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale di Ascoli Piceno, ove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2021 alle 15:07 sul giornale del 31 luglio 2021 - 206 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa, dal Comando dei Carabinieri di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccOy