x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Federico Buffa premiato con il Paul Harris dal Rotary Club Alto Fermano Sibillini

2' di lettura
223

da Redazione Vivere Fermo


Federico Buffa è stato insignito del Paul Harris Fellow dal Rotary Club Alto Fermano Sibillini. Una cerimonia sentita, quella svoltasi al ristorante Re Leone a Servigliano, organizzata fin nei minimi particolari dal presidente Emidio Pipponzi e dal suo staff.

La massima onorificenza rotariana ha visto protagonista Federico Buffa per il suo attaccamento alle Marche. “Buffa non ha bisogno di presentazioni – ha spiegato Pipponzi –. Come giornalista e storyteller e uno dei professionisti italiani più apprezzati e seguiti, non solo in Italia ma anche negli Stati Uniti. Molto legato alle Marche e in modo particolare al Fermano, si è dimostrato molto sensibile anche in occasione di un progetto di alcuni Comuni colpiti dal terremoto del 2016”. Buffa ha deliziato i presenti con la sua ineguagliabile dialettica e il suo vasto repertorio fatto di memoria e storie. Così ha parlato dei valori cari al Rotary come amicizia, servizio, leadership. Poi ha raccontato la storia del calciatore Renato Cesarini, italo-argentino nato a Senigallia, i cui gol nei finali di partita fecero coniare il celebre Zona Cesarini. Una serata davvero speciale, caratterizzata da altri tre premi Paul Harris Fellow consegnati dall’ex governatore Basilio Ciucci a tre soci distintisi nel servizio, vale a dire Giulio Cruciani, Marco Montani, Raffaele Vittori. La cermonia ha segnato anche il passaggio di consegne tra Emidio Pipponzi e il nuovo presidente Massimiliano Tintinelli. Per quanto concerne il Rotaract (il club degli Under 40), la nuova presidente è Elisabetta Perini. Per Pipponzi è stata l’occasione per tirare le somme sulla sua annata. “Nonostante l’emergenza Covid – ha sottolineato Pipponzi – il nostro Club ha portato avanti numerose iniziative, segno di vitalità a beneficio del territorio. Con il progetto Reboot abbiamo rigenerato 45 computer, consegnati gratuitamente a famiglie e a scuole del territorio per la didattica a distanza. Siamo in prima linea in merito alla telemedicina e alla prevenzione alle malattie oncologiche, mentre per quanto riguarda il sostegno alle associazioni del terzo settore siamo scesi in campo al fianco di Rugiada, Psiche 2000, Anfass e Artemista. Con il progetto Oltre il Covid, inoltre, abbiamo realizzato insieme con altri Club un video promozionale teso a valorizzare 16 siti storici del Fermano. Indimenticabile la presenza a Montappone dell’ex capo della Protezione Civile Guido Bertolaso. Un’iniziativa che partirà a breve, invece, vedrà il coinvolgimento dei giovani dell’area montana che, sfruttando la bellezza naturale e suggestiva della Roccaccia di Montefortino, trascorreranno una giornata all’insegna dell’arte, della musica e della recitazione, grazie al sostegno della Fondazione Carisap. Rotary presente anche nel campo musicale con la master class dedicata a Sergio Lucarni”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2021 alle 17:34 sul giornale del 17 luglio 2021 - 223 letture


redazione Vivere Fermo