Potenti grazie alla fede: congresso anche in Lingua dei Segni Italiana

2' di lettura 14/07/2021 - Nelle Marche oltre ventimila persone seguiranno gli eventi in programma.

A tutela della salute di tutti e interrompendo una consuetudine che dura da oltre un secolo, i Testimoni di Geova hanno deciso di organizzare per la seconda volta i loro congressi annuali in modalità virtuale.

Finora, nella sola Regione Marche, vi hanno assistito oltre 20.000 persone tra fedeli e interessati, delle cento comunità locali di testimoni di Geova. Tra queste le comunità sorde di Porto Sant’Elpidio e Senigallia.

Il tema dell’evento che avrà luogo in tutto il mondo nel 2021 è “Potenti grazie alla fede”. I contenuti saranno trasmessi in oltre 500 lingue compresa la Lingua dei Segni Italiana durante sei fine settimana tra luglio e agosto 2021. Vi assisteranno tra i 15 e i 20 milioni di persone. Il programma sarà suddiviso in sei parti.

Sviluppare o accrescere la fede è importante per molti. È stato di grande aiuto specialmente in questo momento storico complicato che con la pandemia ha visto morte e sofferenza” ha dichiarato Roberto Guidotti, portavoce locale dei Testimoni di Geova. Il messaggio che trasmetterà questo congresso è di speranza per il futuro.

È possibile assistere al congresso accedendo al sito jw.org o scaricando la app gratuita JW Library, disponibile sia per iOSche per Android. L’evento è gratuito e accessibile a tutti. I contenuti del congresso in LIS sono reperibili a questo link: https://www.jw.org/ise/biblioteca-digitale/video/#ise/mediaitems/LatestVideos/pub-co-r21_3_VIDEO


di Michele Peretti
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2021 alle 18:56 sul giornale del 15 luglio 2021 - 375 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, scienza, marche, programma, eventi, porto sant'Elpidio, fede, pubblico, LIS, congresso, sordi, articolo, fedeli, Michele Peretti, udenti, espressioni, interessati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cann

Leggi gli altri articoli della rubrica Espressioni





logoEV
logoEV
logoEV