x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'

articolo
Come trovare un buon dentista a Milano: 4 caratteristiche da ricercare

3' di lettura
17

di Redazione


dentista denti
Trovare un buon dentista a Milano, che sia serio, competente ed onesto, può sembrare una vera e propria impresa impossibile. In città infatti non mancano di certo i professionisti e forse è proprio questo il problema maggiore: ci sono troppi studi dentistici a Milano e riuscire a capire quali siano davvero affidabili non è per nulla semplice.

Fortunatamente però distinguere un bravo specialista non è proprio impossibile: basta prestare attenzione ad alcuni dettagli che fanno spesso la differenza. Tra i migliori dentisti di Milano troviamo lo Studio Virzì e oggi lo prenderemo come esempio per capire quali sono le caratteristiche da ricercare per andare sul sicuro e non rischiare di sbagliare.

#1 Equipe di professionisti specializzati

All’interno dei migliori studi dentistici troviamo sempre un’equipe composta da professionisti specializzati nei vari settori e questo è un primo fattore che fa la differenza. I motivi per cui possiamo avere bisogno di un dentista infatti sono molteplici: dalla semplice carie ad un intervento di implantologia decisamente più complesso. È dunque importante poter contare su professionisti che abbiano una grande esperienza e competenza nel proprio ambito specifico, per essere certi di ottenere dei risultati eccellenti e non rischiare brutte sorprese.

#2 Tecniche e materiali innovativi

Un altro dettaglio decisamente importante al giorno d’oggi, che ci permette di distinguere un ottimo studio dentistico da uno che invece è meglio evitare è il grado d’innovazione. Negli ultimi anni infatti sono stati introdotti nel campo dell’odontoiatria tecniche e materiali di ultima generazione, che rappresentano una risorsa preziosissima per gli stessi pazienti. Dalla ceramica zirconia impiegata per gli impianti dentali alla sedazione cosciente per coloro che hanno la fobia del dentista, i migliori studi sono in grado di proporre soluzioni innovative perché costantemente aggiornati e al passo con i tempi.

#3 Trasparenza

Un altro fattore da considerare quando ci si trova a scegliere uno studio dentistico è la trasparenza: non a caso i migliori oggi hanno un proprio sito web, all’interno del quale è possibile trovare tutte le informazioni, dai curriculum dei vari professionisti alle terapie ed i servizi offerti. È meglio diffidare invece da quei dentisti che non hanno nemmeno un proprio portale e che sono inesistenti nel mondo del web, per un semplice motivo. Non solo sono meno trasparenti ma evidentemente non sono nemmeno aggiornati.

#4 Rispetto delle norme di igiene e sicurezza

Al giorno d’oggi in modo particolare, il rispetto delle norme di igiene e sicurezza all’interno dello studio dentistico è un elemento che può aiutarci a capire molte cose sul suo conto. Non si tratta solamente dell’attenzione da prestare ultimamente alla mascherina piuttosto che alla sanificazione degli ambienti. Anche prima che arrivasse il Covid, negli studi dentistici migliori sono sempre state adottate delle pratiche scrupolose per garantire ai pazienti la massima sicurezza a livello igienico. La pulizia degli ambienti, l’attenzione da parte dei vari professionisti e via dicendo sono segnali di professionalità che specialmente in questo ambito non si possono sottovalutare. Il rischio di andare incontro ad infezioni ed altre problematiche è infatti elevato se non vengono rispettate le norme igieniche.



dentista denti