Porto San Giorgio, “Ti Porto al Cinema” al via: prime proiezioni al cortile Bazzani. Appuntamenti per 2 mesi a partire dal 24 giugno

3' di lettura 23/06/2021 - Cinema all’aperto, presentazioni e incontri culturali nel cortile Bazzani (lungomare Gramsci) per due mesi a partire da giovedì 24 giugno. Torna l’iniziativa “Ti Porto al Cinema”, organizzata dal Circolo del Cinema Metropolis in collaborazione con l’Assessorato Turismo e Cultura del Comune di Porto San Giorgio e col patrocinio dell’Agis Marche.

Il programma presenta i migliori film dell’ultima stagione (vincitori e candidati all’Oscar), le migliori commedie italiane, europee ed americane, anteprime, film d’animazione e per ragazzi, cinema d’autore con alcune prime visioni e documentari che stanno riscuotendo successo. “Proprio con un documentario inaugureremo la stagione – spiega Andrea Cardarelli di Metropolis - la regista Domiziana De Fulvio presenterà alle 21,30 il suo film ‘Sisterhood’, un racconto di tre squadre di basket femminile che giocano nei campi di strada a New York, Roma e Beirut: donne e ragazze che intendono riprendersi i loro spazi di libertà nel basket e nella vita, in nome di quella sorellanza che fa da stoppata alle difficoltà quotidiane”. Interverranno gli assessori al Commercio Christian De Luna e alla Cultura Elisabetta Baldassarri, l’allenatrice di basket Sara Ficiarà con una delegazione di cestiste del Porto San Giorgio Basket. Ci saranno altri incontri con attori e registi come nella serata del 13 luglio in cui l’attore Giorgio Montanini presenterà “I predatori”, il film pluripremiato di Pietro Castellitto. Come l’anno scorso è prevista la rassegna “Visioni vibranti, cinema e musica”. Ci saranno film a tematica musicale come “Per Lucio”, il documentario in prima visione dedicato a Lucio Dalla, “Paolo Conte – Via con me”, “Extraliscio – Punk da balera” e “Thunder road”. Non mancherà il cinema per ragazzi e famiglie, pellicole d’animazione con una formula di biglietto agevolata. In occasione delle celebrazioni dantesche, in collaborazione con la Società Operaia di Porto San Giorgio, sarà proiettato l’8 agosto il film muto “Inferno di Dante” del 1911, restaurato dalla Cineteca di Bologna. “Considerato che è anche l’anno degli Europei proporremo il filone sportivo come la commedia ‘Regine del campo’ sul calcio al femminile con la collaborazione della squadra della Polisportiva Mandolesi oltre al citato “Sisterhood – prosegue Cardarelli - . Ci saranno due omaggi, uno al cinema orientale con la rassegna itinerante ‘Estasiatici’ e uno al cinema francese. Saranno previsti, se autorizzati dai protocolli, apericene prima dei film, con la rassegna ‘Apperò, al cinema con gusto’ con la collaborazioni di ‘Slow Food – Condotta dei porti’”. Fino al 30 giugno il programma prevede il 25 “Padre Nostro”, il 27 “Il concorso”, il 28 “Cosa sarà”, il 29 “Paolo Conte, via con me” e il 30 “Trash, la leggenda della piramide magica”. Per l’assessore Baldassarri “l’inizio delle serate di cinema all’aperto è il completamento della programmazione estiva, richiesto e apprezzato come ogni anno dai cittadini e dai turisti. Le novità, i titoli e le rassegne che partono giovedì mandano al ‘titoli di coda’ maliziose polemiche sulla collocazione dello schermo, questioni prettamente tecniche che si è tentato inutilmente di strumentalizzare anche stavolta”. Nel volantino cartaceo dei film in programma è incluso un Qr Code che, inquadrato con il cellulare, mostrerà il trailer del film. Prenotazioni su whatsapp al 3475706509. Biglietti: intero 6 euro, ridotto 5 (under 30, over 60).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2021 alle 15:20 sul giornale del 24 giugno 2021 - 327 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8nf





logoEV
logoEV
logoEV