Montelparo: “Ecco l’estate che piace a bambini e ragazzi”. Tornano i Centri Estivi.

3' di lettura 15/06/2021 - Dal 5 al 16 luglio, due settimane di svago, divertimento e istruzione. “Visto il positivo riscontro e la partecipazione, cercheremo di prolungare la durata”. “Vogliamo regalare ai ragazzi momenti di spensieratezza e gioia dopo un anno difficile”. In arrivo anche il corso di disegno creativo con una fumettista. L’Amministrazione Screpanti prepara l’estate per i più piccoli.

Dopo un anno molto particolare, tra didattica a distanza e mascherine, la scuola è finita. Il suono della campanella finale ha annunciato l’arrivo della stagione estiva. Con l’inizio delle vacanze, non potevano mancare gli ormai consueti centri estivi per bambini e ragazzi.

Il Comune di Montelparo si è subito messo a lavoro per curare ed organizzare una serie di attività ludico-ricreative, così da regalare ai più piccoli svago e divertimento dopo mesi alquanto complicati.

Annunciati i giorni scorsi, sono stati confermati nella giornata di ieri: dal 5 al 16 Luglio prenderanno il via i “Centri Estivi 2021”. Aperti a tutti i bambini e ragazzi di età compresa dai 3 ai 14 anni, si svolgeranno presso la Scuola dell’Infanzia di Montelparo.

Grande entusiasmo tra i più piccoli: “Abbiamo avuto un positivo riscontro in questi primi giorni dopo l’apertura delle iscrizioni – commenta il Sindaco Screpanti – c’è molta partecipazione. Per ora sono prevista due settimane, ma stiamo cercando di estendere la durata dei centri estivi visto il particolare interesse”. Le iscrizioni sono aperte fino al 21 Giugno e per partecipare è necessario compilare l’apposito modulo e consegnarlo presso gli uffici comunali.

Un’iniziativa che guarda ai più piccoli e va incontro alle famiglie: “Come fatto negli scorsi anni e a maggior ragione oggi, considerate anche le varie problematiche causate dal covid, abbiamo deciso che la partecipazione sarà gratuita per tutti i ragazzi e bambini residenti nel Comune di Montelparo e frequentanti la nostra Scuola dell’Infanzia – afferma il Sindaco – anche con questo semplice gesto, crediamo di offrire un importante aiuto alle famiglie”. I centri estivi sono, comunque, aperti anche ai non residenti, attraverso il pagamento di un’apposita quota.

Divertimento, sport e momenti di spensieratezza: “Il nostro obbiettivo è quello di regalare qualche istante di gioia ai più piccoli. L’intera gestione sarà affidata ad una ditta esterna, che con operatori specializzati proporrà attività sportive, ludico-ricreative e iniziative mirate all’approccio con la lingua inglese”. Il via, quindi, si avrà il 5 Luglio, con i partecipanti impegnati dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 12.30. A metà mattinata sarà anche offerta una colazione.

Sullo stesso binario, viaggia anche una nuova iniziativa per i più piccoli, ovvero un corso di disegno creativo, confermato proprio questa mattina. Promosso dall’Associazione Culturale “Il Murello” e con la partecipazione del Comune, è aperto ai bambini dagli 8 ai 14 anni e sarà strutturato in 4 incontri pomeridiani dalle ore 17.00 alle 19.00, rispettivamente il 22-25-29 Giugno ed il 1° Luglio. Special guest del corso, la Fumettista Irene Natali, che insegnerà ai ragazzi le varie tecniche del disegno.

Attività fondamentali per aiutare i più piccoli a ritrovare un po' di normalità. Quanto sono importanti questo tipo di iniziative? “Direi che sono imprescindibili per i più piccoli. Questi momenti di incontro sono centrali per loro, perché gli permettono di riallacciare tutte quelle amicizie che nell’ultimo periodo si erano perse, sia per il covid, sia per altri fattori – spiega Screpanti – molti dei nostri ragazzi e bambini frequentano scuole diverse, dislocate, chi a Servigliano o Santa Vittoria, chi a Petritoli o Ortezzano e spesso questi momenti sono molto utili per loro. Con incontri e attività, come i centri estivi, possono recuperare il feeling con i coetanei”.








Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2021 alle 12:59 sul giornale del 16 giugno 2021 - 337 letture

In questo articolo si parla di scuola, cronaca, bambini, centri estivi, estate, divertimento, svago, ragazzi, corsi estivi, Comune di Montelparo, scuola dell'infanzia, attività ludico creative, vacanze estive, articolo, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7jC