Fermo, auto rubata: i Carabinieri la intercettano e arrestano il ladro

1' di lettura 15/06/2021 - Nel primo pomeriggio di domenica 13 giugno è cominciato, da parte dei militari della stazione carabinieri di Fermo, il pedinamento di un marocchino 33enne che nelle settimane scorse era stato già stato “pizzicato” diverse volte alla guida di veicoli risultati oggetto di furto, e denunciato per ricettazione.

Questa volta, però, i fatti hanno preso una piega diversa. Un anziano stavo parcheggiando la propria autovettura Fiat Tipo in via XXV aprile a Fermo. Dovendo ripartire dopo qualche minuto, non aveva chiuso a chiave l’auto, lasciando le chiavi nel blocco di accensione. Dopo essersi allontanato di qualche metro, il giovane marocchino, appostato a poca distanza, con mossa fulminea è balzato nell’auto e, dopo aver avviato il motore, si è dileguato immediatamente dal luogo. Il pensionato, rammaricato, ha chiamato immediatamente il 112 per denunciare il furto, non sapendo, però, che proprio a pochi metri i Carabinieri in borghese della stazione di Fermo, avendo rilevato direttamente la scena, si erano già posti all’inseguimento del malfattore, intercettandolo dopo pochi minuti e impedendogli ogni possibilità di fuga. Questa volta, però, avendolo sorpreso nella flagranza del reato di furto aggravato, gli uomini della Benemerita lo hanno dichiarato immediatamente in stato di arresto, recuperando l’autovettura che, al termine delle formalità di rito, è stata tempestivamente restituita allo stupefatto proprietario. Il ladro, condotto in caserma, è stato presentato questa mattina dinanzi al giudice del Tribunale di Fermo per l’udienza di convalida ed il contestuale giudizio direttissimo. All’esito dell’udienza, per il malfattore, che era già sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale, oltre alla convalida dell’arresto, è stato disposto l’obbligo di presentazione alla p.g. per tre giorni alla settimana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2021 alle 16:18 sul giornale del 16 giugno 2021 - 379 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa, dal Comando dei Carabinieri di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7lz





logoEV