Nasce a Fermo “Effetti Collaterali” un gruppo di discussione post pandemia

2' di lettura 09/06/2021 - Per molti le scelte sulla nostra quotidianità durante la pandemia sono state sommarie, altri pensano che siano state politiche, altri ancora non si danno le risposte ma sollevano tante domande tra cui una più ricorrente delle altre : “perché?” .

Nasce a Fermo un gruppo di discussione e confronto chiamato “Effetti Collaterali” dove madri e padri di famiglia, lavoratori, gente comune insomma, che rappresenta una grande fetta degli Italiani, si confrontano e discutono proprio sul perché di molte decisioni e di come viene “gestito” questo maledetto virus dalle istituzioni.
Si siedono in cerchio, senza mascherina, perché per loro è inutile mettersela all’ aperto, se si è distanziati.
Il clima è calmo e familiare durante i loro incontri, forse anche per questo sempre più persone ne prendono parte.
Ognuno può dire la sua, esporre il proprio pensiero senza essere giudicato o essere additato come Novax o Complottista.
Oltre alla propria opinione, molti propongono le loro esperienze, raccontano del Covid-19 che hanno avuto, fanno ricerche sulla storia della malattia, di malattie simili e come sono state affrontate.
Roberto Pistolesi, Umberto Cecconi, Simone Tizi e Stefano Sermarini si fanno portavoce di un popolo stanco di avere il coprifuoco senza i bombardamenti, di non avere la libertà di movimento, di vedere colorato ad Arlecchino il proprio Stivale, di dover scegliere dei parenti preferiti per una festività perché un amico in più al tavolo è troppo, ma è troppo poco per chi ha voglia di tornare alla normalità. Queste persone che affrontato temi importanti in un ambiente sicuro, vorrebbero delle risposte, ma per ora, anche se non dovrebbero essere così in certi ambiti, pare che domandare sia lecito, rispondere cortesia.




Omar Belà


Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2021 alle 15:12 sul giornale del 10 giugno 2021 - 332 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Omar Belà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6xt





logoEV
logoEV
logoEV