Porto San Giorgio: il 2 Giugno la corsa podistica ‘Run&Smile’ su strada

3' di lettura 27/05/2021 - 10,1 chilometri di corsa, 200 e più iscritti al momento ed altri ancora in arrivo, partenza e conclusione del percorso al Giardino 'Luigi Salvadori Paleotti'. Vesprini: “Si riparte finalmente con eventi sportivi di qualità”.

Sono ancora aperte, fino al 30 Maggio, le iscrizioni per poter partecipare alla Run&Smile, la corsa su strada organizzata dalla Porto San Giorgio Runners, associazione sportiva dilettantistica sangiorgese nata nel 2018 che conta circa 130 iscritti, insieme all'amministrazione comunale. Un percorso competitivo pianeggiante e completamente asfaltato di poco più di 10 chilometri che non a caso si terrà il 2 Giugno, festa della repubblica italiana nonché giorno della ripartenza, e che partirà dal giardino "Luigi Salvadori Paleotti" per poi scorrere sul lungomare e fare tappa anche al porto. “Sono arrivate richieste da diverse regioni italiane – afferma il direttore sportivo nonché organizzatore dell’evento Andrea Iommi – soprattutto da regioni che si affacciano sul Mar Adriatico, ma anche da Lazio e Toscana. Per ora siamo a 200 iscritti circa, ma se ne prevedono almeno 500. Il percorso che verrà compiuto sarà uguale a quello degli anni passati”. Sì, perché se questa è la prima edizione di tale corsa, il percorso è quello ereditato da un’altra gara podistica riferita alla compagine arbitrale calcistica che si è svolta nel corso degli ultimi 6 anni prima dell’interruzione dovuta alla pandemia. “Quest’anno l’organizzazione è stata stravolta e non possiamo ricevere le iscrizioni da coloro che non sono iscritti agli enti sportivi” continua Iommi che rivela come le iscrizioni ricevute infatti provengano da tesserati di altre associazioni sportive nonché dalla Fidal, Federazione Italiana Atletica leggera, cui è affiliata la stessa P.S.G. Runners.

Partenze scaglionate a gruppi di 100 persone, distanziate un metro l’una dall’altra ed in base al tempo di accredito degli iscritti. Sono queste alcune delle regole anti-covid imposte dalla Fidal da seguire durante l’evento, a cui si accompagna, peraltro, l’obbligo di mascherina per i primi 500 metri di corsa. Non vi sarà un ristoro a buffet come gli anni precedenti, ma ogni partecipante avrà diritto ad un insieme di cibarie monodose, ma, garantisce Iommi, ci saranno uno speaker e un dj ad allietare la corsa. Al termine del giro verranno premiate le prime 3 donne e i primi 3 uomini e per tutti i partecipanti un omaggio a km0 contenente un pacco di pasta artigianale, una bottiglia di birra sempre artigianale ed una maglietta personalizzata.

“Continuare, creare, crescere!” sono queste le parole del Presidente dell'associazione P.S.G. Runners Domenico Ricchiuti, che non perde l’occasione di dire come questa corsa che si terrà il 2 Giugno potrà essere una vera cartolina per la città di Porto San Giorgio. La P.S.G. Runners nasce infatti come associazione sportiva e punto di ritrovo per gli appassionati della podistica, sangiorgesi e non, un ente che promuove una competizione sana al suo interno e che pone una grande attenzione ai temi della disabilità e delle malattie tumorali, per le quali l’associazione si impegna regolarmente con raccolte fondi proprio attraverso le proprie gare. “Uno sport, quello della podistica, insieme al ciclismo – commenta infine Vesprini – dal carattere promozionale, che deve mostrare tutto quello che Porto San Giorgio ha da offrire”.








Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2021 alle 14:24 sul giornale del 28 maggio 2021 - 457 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, 2 giugno, porto san giorgio, gara podistica, podistica, articolo, Luigi De Signoribus, Porto San Giorgio Runners

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4Ma





logoEV
logoEV