Lega e FdI promuovono l’inaugurazione di un’aula didattica di una scuola a Montegiorgio, il Pd: “Credono di disporre delle istituzioni a loro piacimento”

pd 1' di lettura 26/05/2021 - “È davvero una sconfortante che Lega e Fratelli d’Italia promuovano l’inaugurazione di un’aula didattica di una scuola pubblica come partiti, anziché utilizzare i competenti strumenti istituzionali. Ed è l’ennesima dimostrazione di come ormai, con la giustificazione di aver vinto alle ultime elezioni regionali, si sentano padroni assoluti di ogni bene pubblico, pretendendo di poterne disporre a loro piacimento. Ma la democrazia, che legittimamente permette loro di governare le Marche, è ben altra cosa”.

Così il gruppo regionale del Partito Democratico commenta il tour marchigiano del sottosegretario al ministero dell’Istruzione Rossano Sasso, organizzato da Lega e Fratelli d’Italia, che prevede anche l’inaugurazione a Montegiorgio di una nuova aula didattica alla scuola primaria “Lucidio Ceci”.

“Non bastava l’imbarazzante processo di colonizzazione delle istituzioni marchigiane che la giunta Acquaroli sta mettendo in atto da mesi – sottolineano i dem - con figure provenienti da ogni parte d’Italia a ricoprire ruoli apicali, spesso su evidente sollecitazione delle segreterie romane di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia. Siamo giunti ormai alla trasfigurazione delle medesime istituzioni, ridotte ormai a uno svilente strumento di propaganda di partito. Ed è molto grave che il presidente Francesco Acquaroli e l’assessora Giorgia Latini, avvallino questo modo di fare meschino e sprezzante di ogni regola democratica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2021 alle 12:12 sul giornale del 27 maggio 2021 - 221 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4Be





logoEV
logoEV