Cordoglio a Montegiorgio per la scomparsa di Antonio Nerpiti, Presidente Onorario della Montegiorgese Calcio e titolare della nota Azienda O.M.M

3' di lettura 25/05/2021 - "Ci ha lasciato insegnamenti, valori e ideali che porteremo sempre con noi così da avere ancora la sua compagnia discreta e silenziosa”- le parole del figlio Giorgio "Un uomo dai modi garbati e gentili, un vero signore, un esempio per tutti" - i commenti di quanti l'hanno conosciuto. " Un imprenditore "di altri tempi" che ha contribuito a a rendere la nostra nazione grande nel mondo"- scrive il Sindaco Ortenzi.

Ancora una triste notizia ha gettato nel cordoglio tutta la comunità di Montegiorgio: si è spento stamattina all’età di 83 anni, presso la struttura riabilitativa di Campofilone , Antonio Nerpiti, socio fondatore insieme a Giacomo Belleggia e Renzo Santoni della Azienda di minuterie metalliche O.M.M di Montegiorgio, che ha dato e continua a dare lavoro a tante famiglie contribuendo al benessere locale.
La notizia è corsa mesta sulla chat che raggruppa tutti i dipendenti da parte del figlio Giorgio, attualmente al suo posto alle redini dell’azienda : “ Il grande cuore di Antonio ha smesso di battere. Se ne è andato in punta di piedi, senza clamore, come è sempre stato il suo stile di vita. Ci ha lasciato insegnamenti, valori e ideali che porteremo sempre con noi così da avere ancora la sua compagnia discreta e silenziosa”.
Antonio è infatti da tutti descritto come un vero signore, sempre pacato, capace di una comunicazione determinata e essenziale, mai sopra le righe nei toni e nelle parole, con grande rispetto per le persone e attenzione al buon nome della sua Azienda.
Il suo cuore batteva però forte per la Montegiorgese Calcio di cui era Presidente onorario. Una passione che ha coltivato fin quando ha potuto, cioè fino all’inizio della sua malattia lo scorso agosto, seguendo la squadra in tutte le trasferte con il pullman dei tifosi. Essendo originario di Tolentino era solo un po’ combattuto quando l’incontro di calcio vedeva le 2 squadre contrapposte.

Anche in Azienda, nonostante fosse da anni pensionato, continuava ad essere presente andandoci ogni giorno. “ Era lui che apriva e chiudeva e ancora gestiva alcuni suoi clienti trasmettendo gli ordini alla produzione”- raccontano alcuni dipendenti commossi esprimendo tutto il vuoto che Antonio lascia nei loro cuori.

Ed è così che lo descrive anche il Sindaco di Montegiorgio Michele Ortenzi in un commosso post, avendolo vissuto fin da bambino, perchè Antonio era socio fondatore della O.M.M insieme a suo zio Giacomo Belleggia: " La famiglia e il lavoro erano al centro del suo agire quotidiano. Era per la sostanza, la concretezza. Imprenditore di quelli che potremmo definire "di una volta" , dotato di grande ingegno e manualità, appartenuto alla generazione che ha contribuito a rendere la nostra nazione grande nel mondo. Ha vissuto la nostra comunità intensamente per tutti questi anni senza mai tirarsi indietro. Ha sempre sostenuto il tessuto associativo del nostro territorio, compresa la società sportiva locale nei momenti di difficoltà incontrati negli anni.. Difficile assistere ad un evento o iniziativa realizzata senza il marchio O.M.M.!".
La salma di Antonio Nerpiti è rientrata oggi pomeriggio nella sua abitazione a Montegiorgio. I funerali si svolgeranno domani pomeriggio alle 15, 30 nella Chiesa di San Giovanni , quindi ci sarà la tumulazione nel locale Cimitero.






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2021 alle 21:16 sul giornale del 26 maggio 2021 - 1907 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b4mf