Fermo, Caritas Diocesana: alcuni risultati del progetto “Ricostruzione con il lavoro”

2' di lettura 22/05/2021 - Ricostruire con il lavoro è il progetto della Caritas Diocesana di Fermo e cooperativa sociale Tarassaco realizzato con il sostegno della Caritas Italiana con i fondi per la ricostruzione post-terremoto.

Il progetto si è concluso dopo due anni di attività ed è nato dalla volontà di sostenere la fase della ripartenza post terremoto accompagnando i disoccupati (giovani ed adulti) residenti nelle zone del terremoto nel percorso di inserimento del mondo del lavoro.
Accanto all'attività dello sportello lavoro, sono stati attivati incontri informativi e formativi, percorsi di orientamento individuale e di gruppo e sopratutto sono stati sostenuti percorsi di inclusione, con l'attivazione di tirocini formativi e contributi per l'assunzione (dote lavoro).
Il progetto nel corso del 2020 ha previsto anche il sostegno per la realizzazione di percorsi formativi e il sostegno per la nascita di nuove imprese da parte di giovani, con l'iniziativa “Il baule dei sogni”.

Ecco alcuni risultati delle attività realizzate:
-n.12 tirocini (sostenuti),
-n.4 assunzioni (dote lavoro),
-n.3 micro-imprese attivate,
-n.7 giovani aiutati nella realizzazione di percorsi formativi o di specializzazione,
-n.4 giovani aiutati nella realizzazione di percorsi di inserimento lavorativo e/o di crescita professionale .

"Il progetto è stato sviluppato per dare un segno -ha spiegato don Pietro Orazi, direttore della Caritas Diocesana- sul tema della ripartenza post terremoto con particolare attenzione al lavoro e ai giovani.
Abbiamo voluto investire sui giovani che altrimenti lasciano le zone colpite dal terremoto per cercare lavoro nella zona costiera o in altri regioni ed spesso anche all'estero.
La rinascita delle arre interne (colpite dal terremoto e dall'emergenza sanitaria) può essere sostenuta solo investendo sui giovani ed evitando lo spopolamento dei territori rurali e montani. La Diocesi di Fermo ha voluto dare un segno; non possiamo rassegnarci allo spopolamento e così abbiamo voluto alimentare la speranza, senza dare illusioni di facili soluzioni, ma aiutare chi vuole investire nella propria crescita umana e professionale".

Un progetto, pertanto, che ha posto le basi per ulteriori iniziative della Caritas che affiancano le attività di ascolto, di distribuzione alimenti e interventi economici.

Per info: Caritas Diocesi Fermo, tel 0734-229504, info@caritasdiocesifermo.it www.caritasdiocesifermo.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2021 alle 12:31 sul giornale del 23 maggio 2021 - 207 letture

In questo articolo si parla di attualità, caritas, fermo, Caritas Diocesana di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b38K