Auto rubata a Monte Urano: pregiudicato denunciato per ricettazione, porto di arnesi atti allo scasso e guida senza patente

1' di lettura 21/05/2021 - L’altro ieri, un cittadino di Monte Urano, aveva denunciato il furto della sua auto nuova di zecca, avvenuto nottetempo.

Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Fermo, coordinati dal maresciallo maggiore Matteo Santoro, e quelli della Sezione Operativa di Fermo, coordinati dal sottotenente Oskar Luciani, all’esito di un servizio predisposto ad hoc, hanno conseguito un bel risultato operativo. Nella notte, infatti, gli uomini della Benemerita, dopo un lungo servizio di controllo, pedinamento ed osservazione, hanno bloccato a Monte Urano, località Triangolo, la Fiat Tipo rubata, alla cui guida è stata identificato un 49enne fermano, già noto alle cronache giudiziarie, scarcerato proprio poche settimane fa, dopo un periodo di detenzione per aver commesso reati analoghi. L’uomo, immediatamente sottoposto a perquisizione sul posto, è stao trovato in possesso di un “kit del piccolo scassinatore”, ossia di diversi arnesi ed altri oggetti idonei allo scasso ed al travisamento del volto, poi sottoposti a sequestro e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria. Condotto in caserma per le successive formalità, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per il delitto di ricettazione di autovettura provento di furto e per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Ma le contestazioni non sono finite: gli uomini in divisa lo hanno anche sanzionato per guida senza patente perché mai conseguita, e per violazione della normativa nazionale anticovid-19, con riferimento alla sua circolazione oltre il limite orario consentito, senza alcuna valida motivazione, se non quella di delinquere. Il veicolo tempestivamente recuperato dai Carabinieri di Fermo, infine, è stato restituito al legittimo proprietario.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2021 alle 14:01 sul giornale del 22 maggio 2021 - 238 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa, dal Comando dei Carabinieri di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3Yy





logoEV
logoEV