Sant'Elpidio a Mare: cucciolo di capriolo tra i vicoli del centro. Intervento dei volontari del Cras di Fermo

1' di lettura 20/05/2021 - Questa mattina, in via Boccette, in pieno centro storico, i volontari del del Cras di Fermo, una organizzazione che si occupa di animali selvatici in difficoltà, ha recuperato un cucciolo di capriolo che vagava impaurito tra i vicoli.

I volontari, dopo averlo avvicinato, lo hanno tratto in salvo ed hanno cercato di verificare la presenza in zona della mamma dalla quale il cucciolo deve essersi allontanato.
Purtroppo la ricerca non ha portato a buon frutto e il piccolo capriolo è stato condotto presso il rifugio del Cras che ha sede in via Vallescura a Fermo.
“Ringrazio i volontari dell’associazione che si sono immediatamente mobilitati dopo aver ricevuto la segnalazione da parte di alcuni cittadini della zona che avevano notato la presenza del cucciolo – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – e ringrazio anche chi ha provveduto a fare tale segnalazione perché è solo mettendo in campo spirito di collaborazione e rivolgendosi ai giusti interlocutori che si può evitare il peggio nel caso di smarrimento di animali selvatici”.
Il Cras è contattabile 24 ore su 24 al numero di telefono 380 7989879 e per eventuali informazioni https://www.facebook.com/cras.fermo/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2021 alle 14:04 sul giornale del 21 maggio 2021 - 456 letture

In questo articolo si parla di attualità, capriolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3Oc