FdI, proposta di legge per ottimizzare la rappresentanza del CREL: Ciccioli primo firmatario

1' di lettura 20/05/2021 - Il presidente del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia nell’Assemblea legislativa della Regione Marche, Carlo Ciccioli, è il primo firmatario di una proposta di legge, sottoscritta anche dai capigruppo di Lega (Marinelli), FI (Marcozzi), Civici (Latini) e UDC (Latini), che ha ad oggetto alcune modifiche alla legge regionale 15/2008 istitutiva del CREL (Consiglio Regionale dell’Economia e del Lavoro).

L’iniziativa del capogruppo di FdI, motivata dall’esigenza di superare un meccanismo rivelatosi desueto, è finalizzata a rafforzare la rappresentanza di un organismo che necessariamente deve tener conto di dinamiche che hanno modificato il tessuto socio-economico-culturale della nostra Regione.

“Negli anni non si è tenuto conto” ha sostenuto Ciccioli nel suo intervento “di rappresentanze come quelle delle scuole e università, dei servizi pubblici, delle libere professioni, così come di quelle legate alle sfide di enorme impatto sanitario, quali medici e professioni sanitarie, per le quali occorre una particolare attenzione”.

L’andamento dinamico di alcuni settori dell’economia marchigiana ha mostrato cambiamenti per i quali sarebbe stato da irresponsabili mettere la testa sotto la sabbia evitando una opportuna quanto giusta lettura della realtà, così come aumentare la presenza dell’impresa, dell’agricoltura e dell’artigianato.

Per tutte queste ragioni, in un mondo in forte evoluzione, è stato necessario tener conto di dinamiche che vanno interpretate per una più corretta e rispondente rappresentanza delle categorie all’interno del CREL.

Appare assurda la posizione del Partito Democratico che, pur di conservare lo status quo esclusivamente in difesa di vecchi equilibri del loro partito, si sono opposti ad una legge che lo stesso Ciccioli ha definito “progressista”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2021 alle 12:35 sul giornale del 21 maggio 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di politica, fratelli d'italia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3NR





logoEV
logoEV