Per Altidona prima Bandiera Blu. Porrà: "Soddisfazione massima per essere stata la prima candidatura”

3' di lettura 10/05/2021 - Prima bandiera blu per il comune di Altidona che per l'anno 2021 riceve l'ambito riconoscimento insieme ad altre 15 spiagge marchigiane, considerate le migliori di tutta la regione.

Sono 16 in totale le bandiere blu assegnate ai comuni rivieraschi che si estendono dalla provincia più a nord con Pesaro, a quella più a sud con Ascoli Piceno; un numero questo che posiziona la regione Marche appena sotto il podio della classifica delle regioni italiane con più riconoscimenti, preceduta da Toscana e Puglia a pari merito in terza posizione, Campania in seconda ed infine Liguria in prima.

Molto rigidi i parametri qualitativi da rispettare se si vuole ottenere il famoso e tanto agognato vessillo blu, i quali si fondano su una coscienza e conoscenza dell'ambiente, sull'informazione e promozione turistica, sulla qualità delle acque, sulla gestione del tratto costiero da salvaguardare e valorizzare, sui servizi, sulla sicurezza nonché sulle responsabilità sociali di impresa e la partecipazione comunitaria. Parametri rispettati anche da Altidona che per la prima volta riceve un riconoscimento di questo tipo, grazie soprattutto all'impegno dell'amministrazione comunale di ridare valore al suo tratto di costa che, a quanto pare, sta dimostrando tutto il suo potenziale con l'opera di rifacimento dei 3 km di spiaggia. “Felici di essere entrati a far parte di una grande squadra fatta di comuni virtuosi che sanno distinguersi in tematiche ed iniziative che riguardano principalmente la sostenibilità ambientale” è quanto si apprende dalla nota comunale che sottolinea come l'assegnazione di tale riconoscimento da parte della FEE, Foundation for Environmental Education, arrivi in un momento non facile da attraversare per le imprese turistiche del territorio, legato alle restrizioni dovute al Covid. “Ci auguriamo che questo importante riconoscimento per cui ci siamo spesi molto – continua la nota - possa aiutare la ripresa economica delle nostre attività e rilanciare il turismo altidonese”.

“La soddisfazione è tanta – commenta la sindaca di Altidona Giuliana Porrà - ci abbiamo lavorato parecchio. La qualità delle acque così come le tematiche specifiche all'ambiente affrontate nel corso degli anni insieme ai comuni vicini attraverso accordi ed anche iniziative scolastiche hanno dato un valore aggiunto alla nostra richiesta. Ma a dir la verità non pensavo che Altidona ricevesse subito questo riconoscimento”. Sì, perché è vero che Altidona è stata oggi una new entry tra le spiagge candidate a ricevere tale premio, ma è altrettanto vero che è stata anche la prima candidatura che il comune ha inoltrato alla FEE. “Non ci speravo ed alla fine mi ha colto di sorpresa la notizia del riconoscimento durante la cerimonia online” conclude Porrà.

Salgono dunque a tre i comuni della provincia fermana interessati da tale premio per l'anno 2021. Oltre Altidona, anche il comune limitrofo di Pedaso ed infine la stessa città di Fermo porteranno avanti un lavoro continuo per far sì che l'impegno di mantenere alta la qualità delle proprie acque, spiagge e dei servizi ad esse connessi possa durare negli anni a venire.






Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2021 alle 17:28 sul giornale del 11 maggio 2021 - 641 letture

In questo articolo si parla di attualità, bandiera blu, mare, altidona, comune, premio, online, spiagge, cerimonia, acque, riconoscimento, articolo, Luigi De Signoribus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2ro





logoEV