Monte Urano, l'addetto stampa serve e il bando ci sarà: la sindaca replica al consigliere Mazzaferro

2' di lettura 10/05/2021 - "Ancora una volta il Consigliere Mazzaferro non perde occasione per mostrare le sue contraddittorietà, infatti in Consiglio parla della necessità di una corretta e maggiore informazione ai cittadini, di trasparenza di precisione nella comunicazione, dall’altra se l’Amministrazione si dota di un professionista per comunicare in modo lineare e corretto senza cadere in una comunicazione di “propaganda” viene accusata di buttare via risorse o di farne addirittura un uso personale".

Così Moira Canigola, sindaca di Monte Urano risponde al consigliere Mazzaferro sul reclutamento di un addetto stampa nel suo Comune.

"Così come tutti i Comuni anche l’Amministrazione Comunale di Monte Urano ha deciso di puntare in maniera più professionale su una comunicazione continua e trasparente su quanto sta facendo senza che tale informazione venga fatta da chi non ha la professionalità giusta per metterla in atto e soprattutto potrebbe non avere il tempo per farlo. E’ il caso ad esempio della pagina Facebook del Comune che curiamo personalmente noi Amministratori ma non sempre riusciamo ad essere tempestivi sia nel mettere le informazioni sia nel rispondere ai cittadini che ci chiedono informazioni.
Forse dispiacerà al Consigliere Mazzaferro che andremo a dire meglio quello che l’Amministrazione Comunale fa e ad essere presenti anche sulla stampa ma crediamo, e questo ultimo anno di emergenza sanitaria in cui è stato impossibile fare incontri pubblici e far conoscere le tante attività, si è dimostrato in maniera ancora più evidente quanto importante sia comunicare.
Così come dispiacerà al Consigliere sapere che così come previsto è stato previsto nella Delibera di Giunta una selezione ed un Bando per la scelta dell’addetto stampa ci sarà e che nei prossimi giorni lo troverà sul sito del Comune quindi nessuna segretezza e massima trasparenza così come ogni scelta che abbiamo messo in atto.
Inoltre ricordo al Consigliere Mazzaferro che si preoccupa che possa utilizzare questo strumento per le elezioni provinciali che non è certo in base alle attività che si fanno a M.Urano che i Sindaci ed i Consiglieri di 40 Comuni decideranno, qualora ci sarà una mia candidatura, se rinnovare o meno la carica di Presidente di Provincia credo che solo rappresentare questa idea sia un insulto, non solo alla mia persona ma anche a tutti gli Amministratori locali chiamati a questa elezione".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2021 alle 14:41 sul giornale del 11 maggio 2021 - 235 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte urano, addetto stampa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2rq





logoEV
logoEV