Fermo, ex mercato coperto: approvato il progetto definitivo per il recupero e la rifunzionalizzazione

3' di lettura 07/05/2021 - Ex Mercato Coperto, avanti tutta. Nuovo importante passo verso l’azione di recupero e rifunzionalizzazione dell’immobile. La Giunta Comunale ha approvato, infatti, il progetto definitivo del primo stralcio.

Come noto, l’azione, compresa nel più ampio progetto degli ITI URBANI (Investimenti territoriali integrati) della Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile, cofinanziata dal Programma Operativo Regionale Marche FESR 2014-2020 e dal Programma Operativo Regionale Marche FSE 2014-2020, prevede di destinare il fabbricato (render in allegato) a centro servizi polivalente, sede del laboratorio per l’innovazione e la ricerca, con spazi di co-working, spazio per le eccellenze dell’agroalimentare e del manifatturiero del territorio (così da diventare anche un polo attrattivo per la città, per il territorio e per il turismo), con un investimento complessivo di più di 3 milioni di euro (di cui € 2.800.000 quale contributo a valere sul POR FESR 2014-2020 Asse VI az. 16.1). Previsto anche un progetto di efficientamento energetico di circa 500 mila euro, completamente cofinanziato con contributo a valere sul POR FESR 2014-2020 Asse IV az. 13.1.

Completano il quadro degli interventi, la sistemazione degli spazi esterni e degli accessi ad est e ad ovest dell’edificio.

Progetto che ha avuto il via libera della Giunta Comunale dopo la redazione da parte della rete temporanea di professionisti (RTP) composta dall’Ing. Luigino Dezi, da Engineering & Architecture Conti Srl, dall’Arch. Nazzareno Petrini, dall’Ing. Simona Cerolini e da Trillini Engineering.

“Parliamo del futuro di Fermo – le parole del Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro. Con il recupero dell’ex mercato coperto parliamo di riscrivere la storia della città, un tema che è appeso da anni, che attendeva una risposta da tanto tempo e aver avuto finanziamenti per poterlo far ripartire, senza esterni o privati con le loro necessità per recuperare, credo che sia un guadagno per tutta Fermo”.

Ex mercato coperto, dunque, che sarà anche sede delle attività di laboratorio del FERMO TECH per l’innovazione e la ricerca (a valere sul Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale POR MARCHE FESR 2014/2020 – Asse1 – OS2 – Intervento 2.1.1) incentrato sullo sviluppo di soluzioni innovative nell’ideazione e commercializzazione di prodotti e servizi del made in Italy, curato da un'aggregazione di 8 imprese, affiancate da due partner scientifici: l’Università Politecnica delle Marche e l'Università di Camerino.

“Il recupero dell’ex mercato coperto rappresenta una passo importante per l’intera città ed il territorio che rientra a pieno nell’ambito dei fondi dell’ITI URBANI – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici e alle Politiche Comunitarie Ingrid Luciani – come si ricorderà una delle prime progettualità che già nel primo mandato di questa Amministrazione abbiamo voluto sostenere con questa misura e queste risorse europee. Il fabbricato, una volta recuperato, è destinato a diventare un centro propulsore delle politiche dei servizi pubblici e privati per l’area del centro storico e per l’intera Fermo, con servizi innovativi. Il prossimo passo sarà quello del progetto esecutivo, cui seguirà l’appalto vero e proprio per l’esecuzione dei lavori”

Come noto il fabbricato dell’ Ex Mercato Coperto, ubicato nel centro storico, è una costruzione che risale agli anni ’50. Si tratta di una struttura in cemento armato articolata su 2 piani principali a pianta rettangolare di circa 1.000 mq ciascuno e un locale sottostante di circa 460 mq.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2021 alle 14:07 sul giornale del 08 maggio 2021 - 257 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa, Ex mercato coperto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b196





logoEV