Fermo, "Consultori: chi l'ha visto?": il 23 aprile i Giovani Democratici affronteranno la questione

2' di lettura 22/04/2021 - Il 29 luglio 1975 con la legge numero 405, nascevano i consultori familiari, una struttura sanitaria istituita allo scopo di intervenire in sostegno alla famiglia o al singolo che vi faccia ricorso.

Al suo interno dovrebbero operare numerose figure professionali tra cui: assistenti sociali, medici ginecologi, psicologi ed educatori. I consultori dovrebbero essere delle strutture diramate in tutto il territorio e garantire i servizi per cui nascono a tutti cittadini. Usiamo il condizionale perché ad oggi di queste strutture non se ne conosce neanche l’esistenza, neanche tra i più giovani ai quali il servizio consultori è principalmente rivolto. Ma soprattutto perché nel corso del tempo queste sono state svuotate dalle loro funzioni, in particolare nel comune di Fermo la situazione consultoriale manca proprio delle basi per garantire, alla collettività, i servizi minimi ed essenziali.

Tra questi rientrano la discussa ru-486 che permette alle donne di esercitare il diritto all’aborto nella maniera meno intrusiva possibile. Troppi però ancora oggi sono gli obiettori di coscienza negli ospedali, troppi ce ne sono anche nella nostra provincia. Vogliamo garantire alle donne il diritto all’aborto conquistato nel 1978, siamo stanchi di continuare a lottare per difendere diritti acquisiti, messi sempre di più a rischio, quando invece dovremmo occuparci di nuovi. Le donne devono avere la possibilità di accedere all’IVG nel modo più semplice possibile e non di essere oppresse da medici obiettori di coscienza che fanno valere la loro volontà, costringendo le stesse a mesi di disperata ricerca, anche fuori regione, di personale sanitario che la sostenga in questa loro scelta.

Di questo ed altro i Giovani Democratici di Fermo discuteranno in diretta sulla loro pagina social il 23 aprile alle 21.00 con i propri ospiti: Alice Merlo testimonial UAAR, il Dott. Nicola Mucciante Responsabile Consultorio Fermo e la Dott.ssa Caterina Cognigni Psicologa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 13:00 sul giornale del 23 aprile 2021 - 161 letture

In questo articolo si parla di attualità, consultori, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYV3