Porto Sant'Elpidio: imbrattata via Cesare Battisti

1' di lettura 18/04/2021 - Scritte nere, disegnate con la vernice spray sui muri delle abitazioni di via Cesare Battisti.

Le scritte sono comparse durante la notte lasciando l’amaro in bocca ai residenti. Difficile capire il "senso" di quello che a tutti gli effetti sembrerebbe un atto vandalico puro e semplice. La scritta "Koko infame 1312" è stata ripetuta più volte sui muri di alcune abitazioni e attività commerciali della via. Non si comprende il significato delle scritte e magari si tratta solo di una coincidenza ma 1312 è l'acronimo di ACAB All cops are bastards (lett. "tutti i poliziotti sono bastardi"). In alcuni casi viene scritto 1312 utilizzando il numero delle lettere nell'alfabeto (1 = A, 3 = C, 1 = A, 2 = B).
Al momento non è stato possibile individuare i responsabili.
Con un post su Facebook il sindaco Nazareno Franchellucci ha espresso il suo disappunto per quanto accaduto: "ECCO COME SI È SVEGLIATA VIA CESARE BATTISTI STAMATTINA! CREDO CHE OGNI PAROLA SIA SUPERFLUA! Ma una è proprio meritata.....VERGOGNATEVI! Guarderemo ogni telecamera, pubblica e privata, per capire chi è stato l'autore di questo scempio e di questa totale mancanza di rispetto per la città e per i residenti ed i commercianti di questa via. Sono già in contatto con una ditta specializzata per rimuovere tutto già questa settimana!"


di Keti Iualè
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2021 alle 10:18 sul giornale del 19 aprile 2021 - 1603 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bX0D





logoEV
logoEV