Futsal: vittoria degli Sharks al cospetto della Leonardo Cagliari. Passaggio alle semifinali della Coppa Italia di serie A2

3' di lettura 16/04/2021 - Un PalaSavelli di Porto San Giorgio in grande spolvero celebra un’affermazione degli uomini di Campifioriti sicuramente inequivocabile, al termine di una gara molto ben giocata.

I sardi comunque hanno mostrato una buona organizzazione di gioco e una notevole determinazione anche nei momenti più difficili. Hanno prevalso comunque la qualità complessivamente maggiore dell’organico del Futsal Cobà, oltre ad una buona condizione psicofisica ed alla propensione al collettivo. Entrando in cronaca diretta, la gara inizia con un’ampia fase di studio e di sostanziale equilibrio, finché al 7’ 32” Manfroi trasforma in gol una punizione calciando un siluro che tutti facciamo fatica a vedere, compreso il pur bravo estremo ospite. Il Leonardo non resta certo a guardare, ma al 13’ 28” una stupenda azione Borsato-Mateus-Manfroi porta al raddoppio e con il 2-0 si chiede il primo tempo. La ripresa è più vivace: grande occasione subito con Mateus, ma dopo 50 secondi i sardi accorciano con Acco. A questo punto, inizia il loro momento migliore, nel quale colgono un palo clamoroso e dove Fiuza si dimostra come al solito affidabile. Ma al 7’ 08” Borsato inventa e Sgolastra trasforma da par suo facendo 3-1. I sardi però sono tenaci e trovano anche loro una bella combinazione che porta il loro uomo migliore – lo spagnolo Jota – a servire al capitano Perdighe l’assist giusto per riportare la gara verso l’equilibrio. Ma oggi gli Sharks si trovano a meraviglia e non passa molto tempo che ristabiliscono le distanze sul 4-2: Borsato e Del Pizzo ricamano e Manfroi fa l’abito finale e la tripletta. Questa rete è il vero spartiacque, perché da questo momento, il Leonardo perde un po’ della sua fiducia tanto che al 15’ 48” gli Sharks mettono le mani sulla gara: Fefè Bagalini finta il tiro e apre ad Astrogol le porte del Paradiso nonché quella difesa da Lecca e Sgolastra non si fa certo pregare. Sul 5-2 c’è tempo per registrare le reti del sempre positivo Mateus (approfittando del portiere di movimento avversario) e ancora del capitano cagliaritano Perdighe, ben servito da Dos Santos. Finisce 6-3 e adesso i nostri Sharks aspettano la vincente tra il Napoli ed il Cus Molise per la semifinale di domani, con inizio alle ore 17. Mister Campifioriti a fine gara: “Sono molto contento perché i fatti hanno dimostrato che la partita l’abbiamo preparata bene. Tra le cose particolarmente positive, rilevo il non aver quasi mai concesso il contropiede ai nostri avversari, la disponibilità dei ragazzi, la loro disciplina tattica e il comportamento nel momento in cui gli avversari hanno giocato col portiere di movimento. Nel secondo tempo siamo stati a mio giudizio un po’ meno brillanti, pur avendo realizzato quattro gol. Ora prepariamo la semifinale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2021 alle 15:00 sul giornale del 17 aprile 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXRY





logoEV