Sutor sconfitta in casa da Monfalcone 59-68

3' di lettura 11/04/2021 - Pesante sconfitta per la Sutor Basket Montegranaro che sul campo amico è stata battuta dalla Pontoni Falconstar Monfalcone per 59-68.

I gialloblù non sono stati in grado di incidere in attacco subendo oltretutto il gioco difensivo e offensivo degli ospiti che con una gara ordinata, hanno messo a nudo i problemi dei veregrensi. Male in attacco e in difesa con Monfalcone che è stata in grado di avere sempre in mano la partita anche nel momento in cui la Sutor ha operato il massimo dello sforzo.
Cronaca – Dopo un inizio equilibrato, 5-6 dopo 3’, Monfalcone comincia a prendere in mano le redini dell’incontro e prova a scappare sul 5-10. Marini e Francesco Ciarpella riducono il disavanzo 9-10 dopo 7’. Nel finale di primo quarto Monfalcone allunga e chiude avanti dopo 10’ sul 17-21 con un Casagrande sugli scudi autore di 10 punti. Alla ripresa del gioco la musica non cambia, anzi la situazione in casa Sutor peggiora con Monfalcone che allunga in maniera decisa, 20-35 al 14’ con un canestro di Murabito. La Sutor con coraggio prova ad accorciare prima del riposo lungo, torna a meno 10, 27-37 punteggio con il quale le due squadre guadagnano gli spogliatoi.
Al ritorno in campo però, la Sutor non si cuote e scivola al meno 14, 29-43 dopo 22’. Con la forza della disperazione, ma con idee confuse la Sutor torna a meno 8, 40-48 grazie a Gallizzi al 27’. Sembra poter ingranare la marcia giusta la compagine gialloblù che però in poco tempo subisce un controparziale di 0-9 e al 30’ la situazione diventa disperata, 42-57.
Nell’ultimo quarto i veregrensi non riescono a trovare la forza per rimettersi in scia, Monfalcone controlla anche se la Sutor con Bonfiglio torna a meno otto, 49-57 al 33’. A Questo punto arriva un fallo tecnico a Riva e con esso si affievoliscono le speranze di risalire la china. Monfalcone tiene a debita distanza i padroni di casa e alla fine vince per 59-68 dopo aver giocato una buona gara. La Sutor con questa sconfitta rimane a quota 12 punti in classifica e ora arrivare alla salvezza diretta sembra davvero molto difficile.
“Alla fine ho fatto i complimenti a coach Praticò – ha detto Marco Ciarpella – perché Monfalcone ha dimostrato come si doveva giocare questa partita. Quella andata in scena non è stata una gara bellissima da vedere però, loro hanno dimostrato nell’arco dei 40’ di avere sempre il controllo della gara proponendo una pallacanestro di grandissima aggressività e colpendo dove pensavamo che potessero farlo. Nel primo quarto abbiamo difeso male nei pick and roll e nelle situazioni di contenimento, ci siamo aggiustati un po', tutto ciò non è bastato. Alla fine è innegabile che Monfalcone abbia meritato di vincere nonostante noi abbiamo tirato 28 tiri liberi contro i 6 tirati da loro. Credo che la loro vittoria valga molto perché hanno disputato una grande partita, bisogna riconoscere i loro meriti. Il nostro grosso demerito è stato che non ci abbiamo mai creduto senza avere un sussulto sperando che la partita venisse da noi, invece loro sono stati padroni del campo sui contatti, energia e tante altre cose”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2021 alle 22:35 sul giornale del 12 aprile 2021 - 101 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, Montegranaro, sconfitta, sutor, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW1H