Il Sindaco di Massa Fermana encomia i dottori Iommi e Straini andati in pensione

2' di lettura 08/04/2021 - Ha consegnato loro una targa e una lettera di ringraziamento per l'opera svolta sul territorio nei loro oltre 40 anni di attività professionale.

I Dottori Lanfranco Iommi e Valentino Straini hanno prestato servizio a Massa Fermana per oltre 40 anni. Il primo come Medico di famiglia e il secondo come farmacista, diventando punti di riferimento per tutti i cittadini. Poi se ne sono meritatamente andati in pensione: prima Iommi, e da qualche mese anche Straini.

La loro uscita dalla scena professionale meritava un encomio, un ringraziamento per quanto fatto a favore della comunità massetana e il Sindaco Gilberto Caraceni era da tempo pronto a festeggiarli insieme a tutta la cittadinanza. Peccato la pandemia che ha bloccato tutto. Quindi ha aspettato un po’ ma, dato il protrarsi della situazione, alla fine ha deciso di procedere nonostante tutto. Così ieri mattina ( 7 aprile ndr) , nella sala consiliare, Il Sindaco a nome di tutta l’ Amministrazione e della popolazione, ha organizzato un momento formale in cui ha consegnato ai 2 medici due targhe e una lettera di ringraziamento, come piccolo encomio.

“ E' a nome mio e della popolazione Massetana tutta che Vi porgo i più sentiti ringraziamenti per aver dedicato la Vostra Vita alla Vita degli altri, per il Vostro altruismo, per la Vostra dedizione e la Vostra professionalità- si legge nella lettera firmata dal Sindaco e loro consegnata- Ogni ora, ogni giorno, ogni turno, per anni avete servito, consigliato e ascoltato ognuno di noi, condividendo il Vostro profondo sapere con le persone che ne avevano bisogno. Seppure la pensione è una normale conseguenza dello scorrere del tempo, ci coglie sempre impreparati, sicuri tuttavia che sarete ancora per anni vicini a tutti, con la Vostra saggezza e fiducia nel prossimo che ci auguriamo possa essere radioso e sereno. GRAZIE DI CUORE .”

Non è stata la cerimonia corale che avrebbero voluto gli amministratori, che è solo rinviata a miglior periodo, ma è comunque un attestato di merito, un ringraziamento, sentito e dovuto, a 2 professionisti che hanno speso la loro vita a favore di tutta la comunità , improntandola e diventandone punto di riferimento.








Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2021 alle 22:32 sul giornale del 10 aprile 2021 - 427 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWBr