Montegranaro, somministrazione vaccini: i medici di base negano la loro disponibilità, Martino rivolge loro un appello

2' di lettura 02/04/2021 - Il Commissario Straordinario di Montegranaro Martino ha incontrato i medici di base. Si è trattato di una interlocuzione volta a una verifica della disponibilità a organizzarsi, in turnazione, presso il locale presidio sanitario, al fine di contribuire alla campagna vaccinale, oltre il numero dei rispettivi pazienti assistiti ordinariamente.

“La delegazione di medici incontrata ha da subito posto alcune osservazioni critiche e rappresentato molteplici dubbi, nonostante la possibilità di un aiuto dell’amministrazione comunale nel garantire un supporto per le elementari attività amministrative, complementari alla somministrazione dei vaccini, oltre ad assicurare il mantenimento dei servizi di Polizia locale e della permanenza di volontari del gruppo comunale di Protezione Civile già fortemente coinvolti e impegnati presso il presidio nel mese di marzo” fa sapere il Commissario Martino che ha altresì rassicurato i medici anche riguardo la presenza di volontari del soccorso pubblico, in primis la Croce Gialla di Montegranaro e, ove necessario, della sezione provinciale della Croce Rossa.

Di forte stupore negativo e aperto rammarico parla il Commissario Martino, che nel pomeriggio di ieri ha ricevuto il “no” dei medici di base di Montegranaro, in persona del loro coordinatore, nel turnarsi al fine di mantenere operativo il punto vaccinale “che - sottolinea Martino - permetterebbe la prosecuzione della vaccinazione non solo per gli assistiti dei singoli medici di base, ma anche per una quota parte della popolazione che si prenota sulla piattaforma informatica dell’Asur”.

Stante l’attuale emergenza sanitaria locale il Commissario Straordinario rivolge il suo accorato appello ai medici di base di Montegranaro “a battere un colpo d’ala” e “volare alto” ritornando sui propri passi e divenendo protagonisti attivi dell’emergenza in corso fornendo la propria collaborazione.

Il suo appello è rivolto anche ai medici di base di realtà comunale limitrofe o anche distanti a Montegranaro, qualora desiderino dare il proprio contributo. “La gratitudine della popolazione sarà il migliore riscontro per i medici di base che aderiranno a questo appello” conclude Martino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2021 alle 14:53 sul giornale del 03 aprile 2021 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Montegranaro, medici di base, comunicato stampa, vaccini anti covid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVMM





logoEV
logoEV
logoEV