Videx corsara a Sabaudia. La compagine pontina cede in tre set (22-25; 18-25; 28-30)

4' di lettura 07/03/2021 - Al PalaVanvitelli la banda di coach Ortenzi non sbaglia l’appuntamento con la terzultima trasferta della regular season e fa suo, con il massimo scarto, il confronto con la Gestioni&Soluzioni Sabaudia.

Padroni di casa in campo con Schettino-Link, Baciocco e Astarita in attacco, Focosi e Frumuselu al centro con Fortunato libero. Coach Ortenzi risponde con Marchiani-Calarco, Vecchi e Starace in banda, Romagnoli e Cubito al centro con Romiti a governo della difesa.
Inizio di gara con Sabaudia che tiene in mano il pallino del gioco approfittando anche di qualche imprecisione degli ospiti al servizio (5-4). Link colpisce in diagonale mentre Focosi ferma Calarco e Starace a muro per il momentaneo +3 (12-9). La Videx non ci sta ad inseguire. Calarco centra il primo ace del match e trova il sorpasso mentre Cubito, a muro su Link, tenta l’allungo (14-17). Sabaudia tiene botta. Baciocco, in pallonetto, appoggia a terra la palla del pareggio mentre Lucarelli dai nove metri costruisce il nuovo vantaggio dei padroni di casa (20-19). Cubito, due volte, tiene i suoi a ridosso degli avversari e Starace, d’astuzia, riporta avanti i suoi (21-22). E’ capitan Vecchi il protagonista assoluto del finale di set con due ace consecutivi che portano i suoi sul 21-24. Ci pensa Starace a mandare in archivio il primo atto della sfida con una sferzata delle sue (22-25).
L’approccio degli ospiti al secondo set è più deciso e coach Passaro è costretto a sospendere il gioco sul +3 Videx (2-5). Sabaudia perde lucidità, Baciocco è falloso e rete e spedisce out la sfera sull’azione successiva (4-8). Il time-out scuote Schettino e compagni che si impongono a muro su Vecchi e tornano a ridosso dei grottesi (7-8). Il turno al servizio del capitano ospite si rivela di nuovo una spina nel fianco per i padroni di casa: 5 segnature consecutive, condite con due ace, per il momentaneo 7-14. Link prova a caricarsi la squadra sulle spalle ma la pregevole pipe di Starace tiene la formazione pontina a debita distanza prima dell’ennesimo show di Vecchi dai nove metri: due ace consecutivi (15-22). Sabaudia accusa il colpo e la Videx chiude agevolmente il parziale a proprio favore con il bolide di Calarco che fa 18-25.
I padroni di casa non ci stanno e aprono in quinta marcia il terzo set (4-1). La banda di coach Ortenzi riconquista il servizio e Calarco prima propizia la sferzata di Cubito poi trasforma in oro una palla complicata che vale l’aggancio (4 pari). Il sorpasso della Videx porta la firma di Starace che pesca il jolly dai nove metri per poi schiantare a terra la sfera con la pipe che vale il +2 (5-7). La risposta dei laziali però è provvidenziale e Link imita il classe ’99 della Videx con l’ace che porta di nuovo il set in parità (7-7). Vecchi torna a far la voce grossa in battuta e costringe coach Passaro al time-out (9-12). Al rientro in campo è di nuovo Link (top scorer del match con 20 segnature) a impensierire gli ospiti, ancora dai nove metri (15-15). I padroni di casa non demordono, rosicchiano punti trovando prima l’aggancio (22 pari) e poi addirittura la palla per chiudere il set (24-23). La Videx non cede, si va ai vantaggi. Link fa e disfà (28 pari). Ci pensano prima Calarco e poi Starace, con la complicità del solito Vecchi al servizio, a chiudere il set sul 28-30 per una Videx che torna a casa coi tre punti in tasca.
Menzione speciale per Riccardo Vecchi e Simone Calarco. Il capitano grottese mette a segno 9 ace in un singolo match, ad un passo dal record assoluto in serie A3 detenuto da Rasmus Nielsen (Gamma Chimica Brugherio - girone bianco): per lui 10 centri dai nove metri, messi a referto esattamente una settimana fa a San Donà di Piave. L’opposto classe ’95, invece, con le 15 segnature odierne sfonda il muro dei 1000 punti in carriera. Numeri di contorno ai fini della classifica ma certamente significativi per affrontare il finale di campionato con una marcia in più.
IL TABELLINO
GESTIONI&SOLUZIONI SABAUDIA - VIDEX GROTTAZZOLINA 0 - 3
Gestioni&Soluzioni Sabaudia: Palombi ne, Focosi 9, Meglio (L2) ne, Baciocco 9, Astarita 5, Pomponi ne, Lucarelli 4, Frumuselu 3, Tognoni, Link 20, Schettino, Fortunato (L1). All. Passaro;
Videx Grottazzolina: Perini ne, Romagnoli 3, Cubito 5, Vecchi 19, Calarco 15, Pison, Reyes, Di Bonaventura, Viciedo ne, Starace 14, Gaspari ne, Brandi (L2) ne, Marchiani 2, Romiti (L1). All. Ortenzi;
ARBITRI: Autuori - Vecchione;
PARZIALI: 22 - 25 (27’); 18 - 25 (25’); 28 - 30 (38’);
NOTE: Gestioni&Soluzioni Sabaudia: 10 errori in battuta, 3 ace, 8 muri vincenti, 49% in ricezione (22% perf), 48% in attacco; Videx Grottazzolina: 11 errori in battuta, 11 ace, 3 muri vincenti, 58% in ricezione (15% perf), 51% in attacco;






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2021 alle 21:27 sul giornale del 09 marzo 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, Sabaudia, videx grottazzolina, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRvg





logoEV
logoEV
logoEV