Newsweek: il Policlinico Gemelli di Roma è il miglior ospedale italiano

2' di lettura 08/03/2021 - La classifica, che ha tenuto conto dell'eccellenza delle cure erogate, della presenza di medici di chiara fama, dello staff infermieristico di prima qualità e delle tecnologie, ha preso in esame 2.000 ospedali di 25 nazioni.

Lo ha rilevato “Newsweek”, lo storico magazine americano nella sua indagine World’s Best Hospital 2021 con Statista Inc. Nell’anno della pandemia da Covid-19 ottime performances complessive degli ospedali italiani. Ve ne sono 7 tra i primi 100 del ranking mondiale.

"È un riconoscimento particolarmente significativo nell’anno della pandemia da Covid-19 – ha dichiarato il professor Marco Elefanti, Direttore Generale della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS –, la conferma internazionale del valore del nostro modello assistenziale anche in risposta all’emergenza sanitaria. In questo anno infatti abbiamo continuato a prenderci cura al meglio di tutti i nostri pazienti, grazie anche a soluzioni organizzative originali come l’integrazione della teleassistenza nei processi di cura, la creazione di un ospedale dedicato esclusivamente ai pazienti Covid e la realizzazione di percorsi per i malati Covid-free, che sono la maggioranza. Il tutto in tempi record e con grande partecipazione da parte di tutta la nostra comunità, medici, personale sanitario e tecnico amministrativo, che merita davvero un plauso. Questi risultati ci inorgogliscono e ci ripagano dei tanti sacrifici fatti senza sosta in una stagione difficilissima per assicurare sempre la migliore assistenza ai nostri pazienti. Auspico, infine, che questo risultato sia di stimolo a far sempre meglio e a tenere alta la guardia rispetto alla situazione attuale, ancora molto complessa e delicata".

Buoni i risultati globali per l’Italia secondo la classifica di Newsweek. Tra i migliori hospital del mondo 2021, oltre al Gemelli (primo in Italia e 45°al mondo), figurano il Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna (52° al mondo,) il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda (72°posto), l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (79°), l’Ospedale San Raffaele (88°), l’IRCCS Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia (93°) e l’Azienda Ospedaliera di Padova (98° posto).

.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2021 alle 16:02 sul giornale del 09 marzo 2021 - 217 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRAt





logoEV