Sant'Elpidio a Mare e Monte Urano: nuova ondata di furti nelle abitazioni

1' di lettura 07/03/2021 - A distanza di qualche mese dalla serie di furti in abitazione a Monte Urano, nuove segnalazioni sono giunte ai carabinieri nella giornata di venerdì e sabato.

Il lockdown non ferma i malviventi. Nonostante la zona arancione e, quindi, la maggiore presenza dei proprietari nelle loro case, il fenomeno dei furti nelle abitazioni procede indisturbato. Già nei mesi scorsi, alcuni quartieri di Monte Urano erano stati in particolare vittima di una serie ravvicinata di furti che avevano portato i cittadini, esasperati e preoccupati per la propria sicurezza, a proporre dei gruppi di controllo del vicinato. Una proposta su cui in seguito erano intervenuti anche Sindaco e Prefetto, riconoscendo il problema e la necessità di un intervento immediato.

Nel mentre, però, gli episodi di furti a scapito dei cittadini sono proseguiti. In particolare, tra la giornata di venerdì e sabato si sono verificati diversi episodi tra Sant'Elpidio a Mare e Monte Urano. A Sant'Elpidio a Mare, in pieno pomeriggio, i malviventi hanno approfittato dell'assenza momentanea dei proprietari per fare irruzione in casa arrampicandosi sulle grondaie fino al secondo piano dell'abitazione, dove hanno agito indisturbati portando via quel che hanno potuto. I Carabinieri sono intervenuti sul posto in seguito alle segnalazioni dei proprietari, ma non hanno potuto far altro che constatare il fatto.
A Monte Urano, invece, alcuni malviventi avrebbero tentato di introdursi in un'abitazione a ridosso del centro storico, senza però riuscirci.




Roberta Ripa


Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2021 alle 10:37 sul giornale del 08 marzo 2021 - 1038 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, monte urano, Sant'Elpidio a Mare, abitazioni, articolo, Roberta Ripa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRrw





logoEV
logoEV
logoEV