Porto Sant’Elpidio: Il Teatro delle Api diventa Ariston per il Fanta Sanremo

3' di lettura 27/02/2021 - “Apiston” è il nome che i fantasanremesi hanno dato al Teatro delle Api, trasformandolo in Ariston per una settimana

Il FantaSanremo sembra essere la moda del momento: le squadre iscritte sforano le ventimila, sono tantissimi i vip che ne parlano e il sito www.fantasanremo.com è crollato dopo la citazione del cantante Fedez sul suo profilo Instagram.

Il gioco, inventato da un gruppo di ragazzi marchigiani, è diventato virale in pochissimo tempo e sta attirando l’attenzione di un numero sempre crescente di utenti. La spiegazione del gioco è semplice: si crea la propria squadra “spendendo” al massimo 100 baudi (la moneta, per ora, è solo virtuale) e schierando 5 fanta-giocatori di cui un capitano. “Un team, 5 artisti, un capitano” è il motto del gioco, la vittoria dipende dai bonus e dai malus che la commissione fantasanremese, in arte FIF, assegnerà ad ogni cantante in gara in base al regolamento.

La prima edizione, nel 2020, si è svolta presso il Bar Corva da Papalina a Porto Sant’Elpidio, ma quest’anno le cose si fanno in grande.

A partire dal 2 marzo e per tutta la durata del Festival, dalle 19,45 fino alle ore 20,30 è prevista la diretta pre-Festival tenuta dal comico e presentatore Giovanna Filipponi (nome d’arte). Le dirette saranno trasmesse dal divano di casa e potranno essere seguite attraverso la pagina INSTAGRAM di fantasanremo.

Tre gli ospiti fissi delle serate: Alessandro Ciacci, attore di ControComedy, con De VulgAriston Eloquentia, esegesi letteraria dei testi più interessanti che hanno calcato il palco più famoso d’Italia; Iacopo Pigini con la rubrica TrashRemo spulcerà i social network alla ricerca dei tweet, news e pettegolezzi più trash inerenti il Festival, mentre Valentina Iaia terrà la rubrica Medicina a 33 giri, in cui interpreterà una dottoressa narcolettica che associa ad ogni patologia esistente un momento topico della storia di Sanremo.

Dall’inizio del Festival in poi sarà possibile per gli allenatori fantasanremesi controllare in diretta l’evoluzione delle loro squadre sul portale www.fantasanremo.com

Per poter assegnare i bonus e i malus, fondamentali nella definizione dei punteggi, i membri ristretti della commissione esaminatrice Fanta Sanremo potranno usufruire del Teatro delle Api, messo a disposizione in via eccezionale dall’AMAT e dal Sindaco di Porto Sant’Elpidio esclusivamente per le serate del festival.

I ragazzi della FIF (Federazione Italiana Fantasanremo) seguiranno i protocolli anti contagio e si riuniranno nel massimo rispetto delle normative vigenti.

Soddisfazione da parte del Sindaco Nazareno Franchellucci, che premia la FIF per l’iniziativa da lui definita “del tutto innovativa e divertente” con il permesso di usufruire del teatro cittadino.

“FantaSanremo, in questo momento così strano e particolare, è qualcosa che può dare un elemento di colore e di luce a un festival che in queste modalità potrebbe avere magari un tono minore. Sono felice che questa bella realtà si possa sposare al nome di Porto Sant’Elpidio e al suo Teatro, che ha come direttore artistico Neri Marcoré, che più volte in passato ha avuto partnership con il festival di Sanremo. Sarà un momento non solo divertente ma anche un grande motivo di orgoglio per l’amministrazione comunale”.


di Marina Mannucci
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2021 alle 12:36 sul giornale del 01 marzo 2021 - 2029 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, marina mannucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQe0





logoEV