Prende vita il governo Draghi

2' di lettura 13/02/2021 - Sono 23 i ministri del nuovo esecutivo: otto donne e quindici uomini. Un governo che ricalca il modello Ciampi in un rapporto tra tecnici e politici di uno a due: i primi sono otto, i secondi quindici con il “sacrificio”, almeno in parte, della competenza a vantaggio della politica.

E’ dunque nato di venerdì, alle ore 19, il Governo di Mario Draghi quando lo stesso presidente incaricato ha sciolto la riserva.
Dopo una lunga attesa dove nulla è trapelato fino al momento clou, il grande giorno è arrivato al termine di una giornata in cui l’agenda è più volte cambiata.
Il giuramento è previsto per sabato alle 12.
Tra martedì e mercoledì della prossima settimana Draghi chiederà la fiducia al Parlamento presentandosi rispettivamente in Senato e successivamente alla Camera.

I MINISTERI:
Quattro al Movimento 5 Stelle , tre quelli del Pd, di Forza Italia e della Lega uno di Leu ed uno di ItaliaViva.
Per il M5S Luigi Di Maio, Stefano Patuanelli, Fabiana Dadone e Federico D'Incà.
Per il Pd sono Andrea Orlando, Lorenzo Guerini e Dario Franceschini.
Di Forza Italia sono Renato Brunetta, Mariastella Gelmini e Mara Carfagna.
Della Lega sono Erika Stefani, Giancarlo Giorgetti e Massimo Garavaglia.
Per Italia Viva Elena Bonetti.
Di Leu è Roberto Speranza.

Ministri senza portafoglio
Federico D'Incà (Rapporti col Parlamento)
Vittorio Colao (Innovazione Tecnologica e transizione digitale)
Renato Brunetta (Pubblica Amministrazione)
Maria Stella Gelmini (Affari generali e autonomie)
Mara Carfagna (Sud e coesione territoriale)
Fabiana Dadone (Politiche Giovanili)
Elena Bonetti (Pari opportunità e famiglia)
Erika Stefani (Disabilità)
Massimo Garavaglia (Coordinamento di iniziative nel settore del turismo)

Ministri con portafoglio:
Luigi Di Maio (Esteri)
Luciana Lamorgese (Interno)
Marta Cartabia (Giustizia)
Lorenzo Guerini (Difesa)
Daniele Franco (Economia)
Giancarlo Giorgetti (Sviluppo economico)
Stefano Patuanelli (Agricoltura)
Roberto Cingolani (Transizione ecologica)
Enrico Giovannini (Infrastrutture)
Andrea Orlando (Lavoro)
Patrizio Bianchi (Istruzione)
Cristina Messa (Università e ricerca)
Dario Franceschini (Cultura)
Roberto Speranza (Salute)

Roberto Garofoli è sottosegretario alla Presidenza.



di Lorenzo Bracalente
lorenzo.bracalente@gmail.com
 





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2021 alle 00:35 sul giornale del 15 febbraio 2021 - 187 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, governo, esecutivo, draghi, ministri, articolo, lorenzo bracalente, mattarella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNSr





logoEV
logoEV
logoEV