Montegranaro, la Sutor sbanca Fabriano e ottiene la terza vittoria consecutiva, finisce 70-71

4' di lettura 24/01/2021 - Una grande vittoria, la terza consecutiva di un gruppo che non finisce mai di stupire. La Sutor Montegranaro è passata a Fabriano per 71-70 dopo aver giocato una partita intensa, di grande cuore portando ben cinque giocatori in doppia cifra e ribaltando un pronostico che sembrava già scritto prima di iniziare.

Tutti hanno dato il loro apporto e nonostante 12 rimbalzi in meno conquistati, alla fine è arrivato il successo frutto del sacrificio di tutti in grado, tramite il lavoro quotidiano, di portare a casa due punti di grande valore. Le cifre nel basket sono importanti, ma a volte lasciano il tempo che trovano, oggi più di loro sono stati gli uomini a fare la differenza per una squadra che ha solo iniziato a stupire chi invece li vedeva in netta difficoltà dopo le prime cinque partite stagionali.
Cronaca – Dopo un avvio equilibrato, la Ristopro con cinque punti consecutivi di Scanzi e una tripla di Merletto si porta avanti sul 10-2 dopo 2’15”. Ciarpella ferma con un time out la partita e al ritorno in campo, Bonfiglio con una tripla riporta la Sutor in scia, 10-5. A questo punto i gialloblù optano per l’adeguamento difensivo a zona 3/2 match up, Fabriano però attacca bene questa nuova soluzione difensiva e grazie a sette punti consecutivi di Garri vola al massimo vantaggio, 19-10 dopo 6’25”. Gallizzi con una tripla tiene la Sutor in linea di galleggiamento, i gialloblù recuperano qualcosa nei minuti finali del primo periodo e dopo 10’ il punteggio è di 21-16.
Cipriami è il protagonista nel secondo quarto con sette punti consecutivi tiene in scia la Sutor, 25-22. Poi i ragazzi di Marco Ciarpella con un parziale di 0-8 chiuso da due liberi di Minoli si portano avanti di tre lunghezze, 25-28 al 16’. Da qui in avanti è un botta e risposta da entrambe le squadre con l’ultimo canestro realizzato da Garri che fissa il punteggio al riposo lungo sul 31-32.
Al ritorno in campo Gallizzi, Cipriani, Bonfiglio e Minoli con un parziale di 0-9 regalano alla Sutor il massimo vantaggio, 31-40 al 23’. Fabriano non ci sta e con un controparziale di 9-0 chiuso da Garri si riporta in parità, 40-40 al 27’. Cipriani chiude un gioco da quattro punti e rilancia i colori gialloblù, 40-44 poi, due triple consecutive di Bonfiglio portano i veregrensi di nuovo ad allungare, 42-50 al 28’. La Ristopro non riesce ad arginare le folate dei calzaturieri e cinque punti consecutivi di Riva riportano la Sutor al massimo vantaggio, 45-56 a 6"”dalla sirena del terzo quarto. Paolin segna e fissa il punteggio al 30’ sul 47-56.
Nell’ultimo quarto, Fabriano serra le maglie difensive, la Sutor sbaglia in attacco e diventa fallosa in difesa e dopo poco più di 4’ è già in bonus. La Ristopro con un parziale di 8-2 torna in scia, 57-58 al 35’. Riva ricaccia indietro il tentativo di sorpasso dei padroni di casa, Cipriani subisce un fallo non sanzionato e deve accomodarsi in panchina a prendere fiato, Scanzi da tre punti impatta, 60-60 al 37’. L’inerzia è tutta favorevole a Fabriano, Minoli però con una tripla la cambia ancora, 60-63. Gallizzi mette a segno due liberi, 60-65 a 1’27” dalla sirena finale, Marulli accorcia, ma ci pensa ancora Bonfiglio a tenere lontano Fabriano, 62-67 a 55” dal termine. Sembra fatta, invece Marulli segna da tre punti riportando Fabriano a meno 2, 65-67. Riva e Gallizzi sono glaciali dalla lunetta, 68-71 a 9” dal termine. Marulli segna due liberi, Riva li sbaglia, il successivo tiro di Merletto non trova il canestro e la Sutor vince a Fabriano per 70-71.
“Siamo contentissimi – ha detto il coach Marco Ciarpella - ed orgogliosi del risultato ottenuto. Abbiamo disputato un’ottima partita e i complimenti vanno ai ragazzi che effettivamente hanno giocato una gara di altissimo livello. Siamo Contenti come staff del percorso che stanno facendo, ringrazio anche lo staff che collabora con il sottoscritto. Dopo l’approccio non importante a questa sfida, sul 19-10, la squadra ha avuto una svolta positiva subendo solo 10 punti nel secondo quarto. Dobbiamo tapparci le orecchie e non stare a pensare a pronostici aperti o chiusi e continuare a giocare in questo modo, perché di questo passo, possiamo raggiungere l’obiettivo della salvezza".


Ristopro Fabriano: Alibegovic 2, Papa 4, Paolin 8, Merletto 7, Di Giuliomaria ne, Garri 15, Cassar, Scanzi 8, Gulini 5, Marulli 15, Radojic 6, Caloia ne. All: Pansa.
Sutor Basket Montegranaro: Edraoui ne, Minoli 10, Riva 14, Torresi ne, Angellotti, Gallizzi 11, Tibs, Ciprian 17, Romanò 4, Bonfiglio 15. Ciarpella M.
Arbitri: Di Salvo di San Giuliano Terme e Chiarugi di Pontedera.
Note. Parziali: 21-16, 31-32, 47-56. Tl: Ristopro 12/16, Sutor 13/19. Tiri da tre punti: Ristopro 8/23, Sutor 10/23. Rimbalzi: Ristopro 34, Sutor 22.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2021 alle 20:54 sul giornale del 26 gennaio 2021 - 191 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, Montegranaro, sutor montegranaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKWk





logoEV
logoEV
logoEV