Porto San Giorgio, De Mitri - Energia 4.0: debutto stagionale in B2. Capriotti: «È stata la vittoria del cuore»

2' di lettura 24/01/2021 - «È stata la vittoria del cuore». Così Daniele Capriotti, allenatore della De Mitri – Energia 4.0, ha commentato a caldo il successo della sua squadra contro Manoppello al debutto stagionale in B2 femminile.

Alla palestra Borgo Rosselli di Porto San Giorgio è andata in scena una gara vibrante e appassionante che, volendo cercare una pecca, avrebbe meritato la presenza del pubblico sugli spalti. Pronti-via e la formazione di casa spinge subito forte sull’acceleratore, sorprendendo le avversarie che forse non si aspettavano una De Mitri – Energia 4.0 dall’atteggiamento così intraprendente. Ma sul 2-0 per le marchigiane, il match si veste di nuovi stimoli. Dodi (importante il suo contributo di punti e di ricezioni) prende sulle spalle la squadra che inizia a sbagliare molto meno, mentre le padrone di casa fanno il percorso inverso e la conseguenza logica è che la partita vada al tie-break. Cambio di campo sul 8-3 per Tiberi e compagne, ma nulla è ancora deciso, perché la squadra di coach Cesarone non si da per vinto e recupera in più occasioni fino ad annullare due palle set e portarsi dal 12-14 al 14 pari. Da lì inizia una lotta di nervi che trova la soluzione nel 19-17 finale in favore della De Mitri – Energia 4.0. «Siamo stati bravi a restare sempre in partita – ha detto coach Capriotti – soprattutto se si pensa che questa era il primo incontro vero dopo undici mesi. Faccio i complimenti alle mie ragazze per aver sempre creduto nella vittoria, specialmente nel corso del quinto set, al quale arrivavamo da una situazione psicologica particolare essendo stati rimontato dal 2-0 a nostro favore».

Il tabellino

DE MITRI - ENERGIA 4.0. 3
POLYMATIC ARABONA MANOPPELLO 2

PARZIALI: 25-19 / 25-19 / 19-25 / 17-25 / 19-17

DE MITRI ENERGIA 4.0: Tiberi 11, Benazzi 15, Ragni 6, Di Marino 11, Gulino 1, Beretti13, Annunzi (L2), Di Clemente (L1), Caruso, Cappelletti 2, Nardi 1, Gennari 1, De Angelis 5. N. E.: Casarin. All. : Capriotti-Ruggieri.

POLYMATIC ARAKAWA MANOPPELLO: De Paulis 2, Scudieri 2, Dodi 14, Coletta 7, Merlini 8, Romano 11, Santacroce (L), Pardi 5, Di Diego, Zuccarini, D'Angelo. N.E.: Iezzi. All.: Cesarone-De Rugeriis.

ARBITRI: Santoniccolo di Sant'Angelo in Vado e Battisti di Pesaro






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2021 alle 12:03 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 156 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, vittoria, manoppello, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKT4





logoEV
logoEV