Petritoli: contributi, fondi e risorse contro la crisi covid. L’Amministrazione al fianco dei commercianti.

3' di lettura 23/01/2021 - Subito 750€ per le attività con perdite pari al 30% e 1000€ per chi è in maggiore difficoltà. Una spallata decisa contro la crisi. Pezzani: “Un aiuto concreto a quei commercianti che hanno visto la loro impresa bloccata. È ora che la nostra economia riparta”. Tempi ed erogazione dei contributi dimezzati. “Bisogna fare in fretta. Vogliamo sostenere le attività di Petritoli”.

Il covid sembra non dare tregua. Rispettata anche ieri la media di 12.000 nuovi contagi al giorno, con le zone arancioni e rosse a farla da padrone. È ancora flebile la luce in fondo al tunnel. Molti si chiedono “Quando finirà tutto questo?”, impossibile da dire e nel frattempo la crisi economica continua a farsi sentire.

Tantissime le attività in ginocchio e molte quelle che hanno scelto di chiudere i battenti, troppo grandi le difficoltà da superare. Eppure c’è chi non vuole mollare, c’è chi ha deciso di non darsi per vinto e ha scelto di provare a risollevare le sorti della propria economia. Stiamo parlando del Comune di Petritoli, dove l’Amministrazione, guidata dal Sindaco Pezzani, ha deciso di essere al fianco dei propri commercianti e far sentire il suo sostegno.

Con un bando avviato nei giorni scorsi, il Comune ha attivato contributi e risorse a fondo perduto per cercare di risollevare le sorti delle attività commerciali petritolesi. In cosa consistono questi aiuti? “Si tratta di un sostegno concreto per tutte le attività commerciali, artigianali e produttive colpite dalla crisi covid nel corso del 2020 – spiega Pezzani - subito dopo l’arrivo dei fondi dal Governo con il Dpcm di Settembre, abbiamo deciso reinvestirli per il bene dei commercianti di Petritoli”.

Un aiuto concreto e decisivo soprattutto in un momento così delicato: “Assegneremo i contributi in base a precisi criteri, ovvero 750€ alle attività con perdite di fatturato pari al 30% e 1000€ a chi ha avuto perdite oltre il 30%. Forniremo un sostegno a quelle attività, sia commerciali, artigianali e produttive, che si sono dovute fermare e hanno visto il loro codice Ateco bloccarsi a seguito del lockdown”. Verranno riconosciuti 100€ anche alle attività, avviate nel 2020, che hanno avuto perdite minori del 30%.

Una crisi che sta colpendo tutti, senza fare distinzioni: “Aiuteremo commercianti che stanno ancora soffrendo a causa del covid, molte imprese e negozi sono ancora sotto restrizioni, come bar, ristoranti o palestre. Il comune ha voluto aiutare proprio questi esercizi, certo, da fuori può sembrare un piccolo aiuto, ma sono sicuro che per coloro che si trovano in difficoltà vuol dire molto. L’Amministrazione ha scelto di compiere questo intervento perché lo ha ritenuto utile e fondamentale sia per fornire un aiuto concreto alle attività in crisi, sia per permettere all’economia di Petritoli di ripartire”.

Il bando ristori è stato avviato nei giorni scorsi e gli interessati potranno fare domanda fino al 28 Febbraio, compilando i moduli e le richieste presenti nel sito istituzionale. Come ha spiegato il Sindaco, la priorità dell’Amministrazione sarà restringere i tempi burocratici ed erogare al più presto i contributi per gli aggiudicatari.

Un intervento importante che farà da apri pista ad altre operazioni: “Questo è solo un primo aiuto per le attività bloccate nel 2020, infatti tra qualche settimana usciremo con un nuovo avviso che vuole essere uno stimolo per l’economia cittadina, dove attiveremo ulteriori fondi per l’apertura di nuove attività nel corso del 2021 e altri risorse per investimenti su ristrutturazioni, ammodernamenti ed altri lavori – conclude Pezzani – Il nostro obbiettivo è aiutare l’economia cittadina duramente colpita dalla crisi e ci impegneremo al massimo”. Un intervento concreto che porterà un aiuto decisivo a chi si trova in difficoltà. Contributi e risorse che sono frutto del lavoro di un’Amministrazione sempre presente per il bene della propria comunità.






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2021 alle 11:17 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 355 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia, commercianti, crisi, lavoratori, attività commerciali, articolo, rilancio economia, comune di petritoli, alto fermano, coronavirus, covid 19, crisi coronavirus, ripartenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKPz