Servizio civile, presentato il programma regionale "Coesione sociale Marche": a farne parte anche il Comune di Fermo - ATS XIX

3' di lettura 22/01/2021 - Nell’ambito della Programmazione del Servizio Civile Universale, alla scadenza di maggio 2020, gli Enti con sede nella Regione Marche, accreditati all’Albo Unico del Servizio Civile Universale, hanno presentato al Dipartimento un unico Programma, per la realizzazione di 37 progetti per l’impiego di 663 Operatori Volontari del Servizio Civile Universale nella nostra Regione.

Gli enti aderenti sono: Comune di Fermo; Comune di Macerata; Comune di Ascoli Piceno; Comune di Ripatransone; Unione Montana Potenza Esino Musone; Associazione Spazio Cultura, ASUR Marche, Grimani Buttari. Principi ispiratori del Programma, denominato “Coesione Sociale Marche”, sono stati il Piano Sociale ed il Piano Socio Sanitario vigenti. I veri attori del programma saranno i giovani: 663 saranno quelli impiegati in 37 diversi progetti su tutto il territorio marchigiano. Gli 8 enti co-programmanti hanno tenuto in particolare considerazione le fragilità dei giovani, per questo hanno deciso di riservare 53 posti, dei 663 disponibili, a giovani con minore opportunità: bassa scolarità, difficoltà economiche o disabilità.

Questa mattina alla presentazione on line del programma, per il Comune di Fermo ha partecipato il Coordinatore dell’Ambito XIX Alessandro Ranieri che, nel portare i saluti del Sindaco e Presidente del Comitato dei Sindaci dell’Ambito XIX Paolo Calcinaro che non ha potuto prendere parte per un concomitante impegno assunto precedentemente, ha sottolineato l’importanza del bando sul Servizio Civile, la sua funzione per i giovani, il loro contributo alla società nei vari ambiti d’intervento previsti dal bando, il fatto che da quasi 20 anni l’Ambito implementa i progetti del servizio civile coinvolgendo circa 1400 operatori e l’affinità storica con gli altri partner.

Il Comune di Fermo, in collaborazione con i Comuni dell’ATS XIX, selezionerà 66 giovani, di cui 14 con basso reddito Isee del nucleo familiare (inferiore a 10 mila euro), da impiegare in 4 progetti nel programma “Coesione Sociale Marche”.

Al bando possono partecipare tutti i giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, sia studenti che impegnati in tirocini o piccoli lavori occasionali, o possessori di partita IVA.

Il termine per presentare le domande è stato prorogato al 15 febbraio 2021 (sempre entro le ore 14.00).

I progetti del Comune di Fermo - ATS XIX sono:

1) SOLIDARIETA' E TERRITORIO - ATS XIX
Area di intervento: Altri soggetti in condizione di disagio (Assistenza/Segretariato
Sociale);

2) COME UN LIBRO APERTO
Area di intervento: Tutela e valorizzazione dei beni storici, artistici e culturali;
3) ACCOGLIERE/RACCOGLIERE - FATTORIA SOCIALE MONTEPACINI E CSER - ATS XIX
Area di intervento: Agricoltura sociale (attività di riabilitazione sociale con l’uso delle risorse
dell’agricoltura);

4) PROTEZIONE CIVILE E TERRITORIO
Area di intervento: Diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile e attività di informazione alla popolazione;
Oltre ai requisiti richiesti dal Bando, i candidati devono essere in possesso della Patente di guida Cat. B (non richiesto ai candidati a basso reddito). Per il solo progetto "Come un Libro aperto" è richiesto anche il possesso del diploma di scuola superiore.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto prescelto (Comune di Fermo codice acc- SU00330), esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it .

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Per tutte le informazioni sul bando, è possibile visitare il sito dell’ATS XIX www.ambitosociale19.it e l’home page del sito del Comune di Fermo www.comune.fermo.it

Per informazioni sono a disposizione i seguenti contatti:

- e-mail serviziocivile@comune.fermo.it

- whatsApp 3282503477






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2021 alle 16:26 sul giornale del 23 gennaio 2021 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKIf





logoEV
logoEV
logoEV