Porto Sant’Elpidio: “Trattare cittadini con superficialità è scorretto”. Marcotulli tuona contro l’Amministrazione.

2' di lettura 16/01/2021 - “Vincere un bando pubblico per i solai delle scuole non vuol dire nulla. L’incapacità di gestire le risorse pubbliche resta”. “Serve un piano serio e credibile di riqualificazione del lungo mare”. Il Capogruppo di Fratelli d’Italia critica l’operato di Franchellucci.

Si fa accesa la scena politica della zona costiera fermana. A tenere banco è sempre lo scontro dialettico tra l’Amministrazione Francellucci ed il gruppo Fratelli d’Italia guidato dal Consigliere Marcotulli.

Dopo la discussione delle scorse settimane riguardo la problematica scogliere, lo scontro si sposta su un altro fronte. “Trattare i cittadini con superficialità e tentare di fargli bere la storia della buona amministrazione, è profondamente scorretto. La realtà è ben diversa – esordisce il capogruppo Marcotulli – Gioire in grande stile per aver vinto un semplice bando per la verifica e messa in sicurezza dei solai delle scuole, fa riflettere molto. Le motivazioni di questi entusiasmi sono due, o questa è la conferma che l’Amministrazione non ha la benché minima idea dello stato di sicurezza dei solai delle scuole o è a conoscenza di situazioni che necessitano interventi e adesso, grazie a un bando pubblico di appena 64.000 €, possono intervenire là dove non riescono per marcata incapacità nella gestione delle risorse”.

Ma le problematiche sono molte. Dove è necessario intervenire? “Sulla passeggiata del lungomare sud per dirne una. Il problema è stato individuato oramai da anni, si tratta di una errata esecuzione della pavimentazione in pietra, eppure si continua a interviene senza un progetto complessivo – incalza Marcotulli - qualche anno fa era partita la sostituzione del marmo con i laterizi rossi, oggi, invece, stanno ripetendo con il ripristino di alcuni tratti del marmo. C’è confusione, stanno cercando di mettere pezze quà e là in base ai soldi che si riescono a racimolare. Non serve girarci in torno, occorre un progetto di riqualificazione del lungomare sud, quantomeno un'idea chiara che dica definitivamente cosa si vuol fare della pavimentazione, dei trapezi colorati, delle aiuole e delle panchine, il tutto per migliorarlo anche dal punto di vista della sicurezza".

Come gruppo Fratelli d’Italia agirete con azioni concrete? “Al prossimo consiglio metteremo questi temi sul tavolo, auspicando che proposte di buon senso una volta approvate non finiscano come sempre nel dimenticatoio, come ad esempio il concorso di idee per la riqualificazione dell'Orfeo Serafini – tuona Marcotulli - Basta con le schizofrenie progettuali utili solo a fare da specchietto per le allodole e nascondere la vera incapacità gestionale di questa amministrazione”.






Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2021 alle 17:40 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 406 letture

In questo articolo si parla di politica, lungomare, amministrazione comunale, Comune di Porto Sant'Elpidio, scontro, scogliere, risorse, fratelli d'italia, articolo, giorgio marcotulli, alto fermano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJLq





logoEV
logoEV