A Ponzano di Fermo 650.000 euro per la messa in sicurezza della chiesa di San Marco

1' di lettura 16/01/2021 - Entusiasmo e soddisfazione per l’Amministrazione comunale che ha ottenuto un ulteriore finanziamento per  la Chiesa romanica di Santa Maria Mater Domini attualmente conosciuta con il nome di San Marco

La chiesa, edificata nel XII secolo su una preesistente struttura tardo-imperiale (VI-VII secolo), ha visto in questi giorni la rimodulazione del finanziamento da parte del Commissario Straordinario per la ricostruzione.
La notizia che era nell’aria da qualche tempo è stata ufficializzata con il decreto n° 395 del 2020 del Commissario; si tratta di un finanziamento di 650.000 euro.
Un importo quasi triplicato rispetto alla cifra inizialmente assegnata.
Su facebook un post dell’Amministrazione comunale in cui si legge: “È stato un impegno e un dialogo costante e proficuo con tutte le parti in causa per raggiungere l’obbiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio mandato, cercando di tenere sempre alta l’attenzione su quel luogo a cui tutti noi siamo affezionati e che è stato, da sempre, luogo di incontri e di eventi per tutta la nostra comunità. Ora inizieranno dunque tutte le varie fasi della progettazione per poi arrivare finalmente al tanto atteso inizio del restauro che porterà San Marco a splendere di nuovo. Si, è un grande ritorno ma è, allo stesso tempo, un grande inizio per poter ripartire e riprenderci la nostra quotidianità.”




redazione Vivere Fermo


Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2021 alle 09:55 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, politica, fermo, Ponzano di Fermo, notizie, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJHl





logoEV
logoEV