Il covid porta via Fabrizio Monterotti. Salumiere e imprenditore conosciuto in tutte le Marche.

2' di lettura 15/01/2021 - La qualità dei suoi prodotti apprezzata in tutta Italia. “Ha portato la tradizione e l’eccellenza su livelli unici”. A 65 anni non ha vinto la battaglia contro il covid, si è spento all’Ospedale di Torrette.

Un’intera vita dedicata al lavoro e alla famiglia, coltivando ogni giorno la sua più grande passione. Si è spento nel tardo pomeriggio di ieri Fabrizio Monterotti, titolare dell’omonimo salumificio leader nel settore da moltissimi anni. A 65 anni non è riuscito a vincere la lotta contro il covid ed è venuto a mancare nell’Ospedale di Torrette.

Storico personaggio della sua Sarnano, era conosciuto in tutte le Provincie marchigiane e nell’intera Regione. I sui prodotti, dalla qualità unica, erano apprezzati in ogni Comune, tanto da essere riconosciuti come una vera e propria eccellenza a livello nazionale, grazie ai tanti premi e concorsi vinti.

Da Macerata a Fermo, fino ad Ascoli, chi transitava a Sarnano non poteva non sostare in Piazza Libertà e prendere un panino da Fabrizio. Lui, con il suo immancabile camioncino, avrebbe accolto il cliente con i tanti prelibati salumi. Proprio lì è iniziato tutto, da quel camioncino e da quel primo lavoro. Dopo i guadagni iniziali, fondò l’azienda che è tutt’ora in attività e che ospita oltre 20 dipendenti. Ormai da anni è diventata un vero e proprio punto di riferimento nel settore dei salumi, consegnando i prodotti in ogni provincia marchigiana e non solo. Infatti, molte sono le richieste da negozi o attività in giro per l’Italia, come Brescia, Città del Vaticano o la Toscana.

Un’intera vita dedicata al suo lavoro, che era anche la sua più grande passione, svolta sempre nel migliore dei modi e con il massimo dell’impegno, i tanti premi e riconoscimenti personali ne sono la riprova.

Un uomo estremamente legato alla famiglia, alla moglie, alle figlie ed ai nipoti; ha sempre protetto e custodito i suoi cari con la sua costante presenza. Un artigiano, un imprenditore ed un uomo d’altri tempi, che, con dedizione, ha creato il suo futuro superando difficoltà e circondandosi di persone amate. Lascerà un grande vuoto in tutti coloro che lo hanno conosciuto, anche solo per un semplice panino con i suoi indimenticabili salumi.






Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2021 alle 11:15 sul giornale del 16 gennaio 2021 - 2296 letture

In questo articolo si parla di lavoro, regione marche, provincia di macerata, famiglia, salumi, prodotti tipici, provincia di fermo, lutto, premi, Comune di Sarnano, prodotti enogastronomici, riconoscimenti, eccellenze marchigiane, passione, articolo, alto fermano, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJwM





logoEV
logoEV