Marche sicura: screening di massa per l’Alto Fermano. Dall’11 Gennaio drive test ad Amandola.

2' di lettura 06/01/2021 - “Si dovrà rimanere in auto e presentare l’apposito modulo”. Dalle 8.00 alle ore 18.00 si potrà usufruire del servizio e i risultati si avranno in giornata. Smerillo, Montefalcone, Montelparo, Montefortino e Santa Vittoria gli altri Comuni inseriti nello screening di massa.

Oltre 15.000 i contagi nella giornata di ieri. L’allerta resta alta e il covid stringe ancora la morsa. La situazione vaccino resta nebulosa, con l’infinito ritardo nella consegna delle dosi a farla da padrone. Pochissimi i soggetti vaccinati, un numero davvero esiguo se si guarda a quelle che erano le previsioni. A complicare il tutto la carenza di medici disposti a somministrare la cura. Si attende un cambio di marcia per velocizzare l’operazione. Da non dimenticare anche il nuovo lockdown a macchia di leopardo che si attiverà da giovedì 7 Gennaio, con la riconferma delle zone rosse, arancioni e gialle. Obbiettivo primario scongiurare una terza ondata.

Nel frattempo prosegue la campagna di “screening di massa”, ora tocca all’Alto Fermano. Da lunedì 11 fino a mercoledì 13, infatti, drive test rapidi per tutti i cittadini della zona montana. Ecco i comuni designati: Amandola, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo, Montefalcone Appennino, Montefortino, e Montelparo.

L’iniziativa rientra nella più ampia operazione “Marche sicura”, promossa dalla Regione e che ha visto drive test operativi in ogni Provincia. Davvero molti i cittadini che hanno scelto di compiere questo importante gesto: “E’ una semplice operazione che, però, vuol dire molto per l’intera popolazione. Diamo prova del nostro senso di responsabilità”.

Città scelta per i tamponi rapidi sarà Amandola, dove l’Asur 4, ormai da due mesi, ha attivato il drive test per l’intera zona montana. Il servizio sarà attivo dalle ore 8.00 alle 18.00 presso il Piazzale dello Stadio, adiacente al nuovo reparto di Medicina, in località Pian di Contro. “Non occorre nessuna prenotazione, è sufficiente presentare l’apposito modulo di richiesta o compilarlo sul posto – spiegano gli operatori – è fondamentale rimanere in macchina e consigliabile portare con sè la tessera sanitaria, il cellulare ed una penna”. I risultati del tampone saranno comunicati al diretto interessato in breve tempo, nel giro di poche ore sarà possibile conoscerli.

Grande il lavoro che sta svolgendo l’Area Vasta 4, davvero tante le forze lavoro impegnate in questo “screening di massa”. Un’iniziativa di un’importanza primaria per contenere al meglio il contagio. Una scelta da compiere per il bene della comunità.










logoEV
logoEV
logoEV