IN EVIDENZA





































3 marzo 2021

...

Il gioco online, inventato nel fermano da un gruppo di lavoratori dello spettacolo, ha spopolato ovunque, raggiungendo perfino il Sud Africa, l’Asia e l’America Latina. “Un’idea vincente che ha riacceso la passione per l’evento televisivo più atteso dell’anno”. “Un team, 5 artisti, un capitano”, questo il dogma del gioco. Il Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio sarà il nuovo “Ariston”. Mettetevi comodi sul divano, guardare il festival avrà tutto un altro sapore.





...

“Sempre più spesso riceviamo dalle imprese del settore Costruzioni, richieste di chiarimento in merito a corsi di formazione, peraltro particolarmente costosi, relativi alla qualifica di Posatore qualificato Cappotto termico” esordisce così Luciana Testatonda, referente di CNA Costruzioni Fermo che prosegue: “Questi corsi vengono spesso presentati come obbligatori per poter svolgere tale attività, anche per quelle imprese che possiedono già esperienza e qualifiche nel settore”.



...

Il provvedimento restrittivo sembra ormai non poter essere più prorogato. I contagi da Covid19 continuano a salire e coinvolgono sempre di più anche giovani e bambini. Di qui la decisione, ormai quasi certa, da parte del presidente della Regione Francesco Acquaroli di istituire zone rosse nelle aree più colpite dai contagi.






...

“Siamo sconcertati dal comportamento avuto dalla destra in Consiglio Regionale che ha detto no alla nostra richiesta di adottare, sulla base delle numerose osservazioni, riserve ed eccezioni avanzate da amministratori locali, associazioni e cittadini, tutti i provvedimenti di sua competenza per una rivalutazione e se del caso revoca degli atti autorizzativi per il biodigestore sulla Valdaso”.




2 marzo 2021

...

Situazione contagi in aumento nelle Marche. Ancona e Macerata le Provincie più colpite. Fermo fanalino di coda, ma preoccupano le situazioni di singoli Comuni. Nel frattempo diverse le classi in quarantena per via di studenti ed insegnanti positivi. A Comunanza, ai confini con l'Alto Fermano, il Sindaco pensa alla zona rossa, ma i cittadini dicono no. "30 contagi al giorno sono troppi".


...

Famiglie, visitatori e turisti domenicali tra i Comuni montani fin dalle prime ore del mattino. Scampagnate, pic nic e sole. In tanti hanno approfittato dell’ultima “tana libera tutti”, prima del nuovo blocco degli spostamenti. Il Lago di San Ruffino, l’Ambro e Smerillo le zone più affollate. Molti i viaggiatori che hanno preferito la montagna alla zona costiera.





...

Tre sono le ragioni che hanno unito la maggioranza nella discussione sulla interruzione volontaria della gravidanza: la salute della donna, che deve essere messa al primo posto, attivando o ricostruendo la rete di sostegno medico, psicologico e sociale che deve essere fornita dai Consultori; la sicurezza della RU-486 attestata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Consiglio superiore di Sanità, dall’Agenzia del Farmaco AIFA e dalla quasi trentennale somministrazione della RU- 486 in Italia, in Europa (dove è trentennale) e in altri stati; l’esercizio di un diritto individuale pur se nell’ambito di una delle decisioni più difficili che una donna debba prendere.






...

I calzaturieri si preparano ad affrontare il futuro, come spiega Valentino Fenni, presidente della sezione Calzature di Confindustria Centro Adriatico e vice presidente di Assocalzaturifici.





1 marzo 2021






...

Un pari fuori casa di solito è un risultato positivo, ma potrebbe non esserlo se sbagli due rigori prima che la tua avversaria ne sbagli altrettanti, quindi gettando al vento la possibilità di mettere al sicuro il risultato già all'intervallo. In ogni caso alla fine termina 0-0 e il Carpi resta in classifica dietro alla Fermana, quindi considerando che i gialloblù sono rimasti in dieci dalla metà della ripresa, alla fine è la Fermana a sorridere.