Monte Urano: Sicurezza e Polizia Locale infiammano il dibattito politico

4' di lettura 03/12/2020 - Mazzaferro:"Bocciata la nostra proposta in consiglio"

A Monte Urano la Polizia Locale non serve perché sono poco più che impiegati addetti alle notifiche, il controllo sulla sicurezza non compete loro ma ai Carabinieri e alla Polizia, questo è in sintesi il contenuto della risposta del Sindaco alla nostra mozione che chiedeva a gran voce, per la sicurezza dei cittadini, di aumentare l’organico della polizia Municipale con un Comandante e due nuovi agenti (ripristinando l’organico presente dal 1986!).

Fa specie sentire un Sindaco affermare che in questo periodo, dove la sicurezza dei cittadini è a rischio a causa dei continui furti che avvengono sul territorio comunale, la polizia locale non serve, perché “non saprebbe come impiegarli” (parole dell’Assessore Giacomozzi)!

Prima di tutto vorremmo far notare che se avessimo avuto 6 vigili, come poco più di una dozzina di anni fa in questo periodo di continui furti serali, l’ufficio avrebbe potuto garantire tre turni giornalieri: mattino, pomeriggio e dopo cena, fino a mezzanotte, come ad esempio il comune di Porto Sant’Elpidio che addirittura eroga servizi ben oltre mezzanotte!

Ma sarà vero che questi compiti, come sostiene il sindaco non competano alla polizia municipale? Noi sosteniamo che il Sindaco, visto che di fatto non lavora ma fa il politico a tempo pieno, un pochino dovrebbe studiare e informarsi di più.

Ma cosa dice la legge quadro nazionale sulle competenze della Polizia municipale (ora si chiama Polizia Locale)?

Vediamolo insieme:

La Legge che regola le competenze della polizia municipale n. 65 del 1986, oltre a elencare tutte le incombenze amministrative a carico della PL, all’articolo 5 dice che: “1. Il personale che svolge servizio di polizia municipale, nell'ambito territoriale dell'ente di appartenenza e nei limiti delle proprie attribuzioni, esercita anche:

funzioni di polizia giudiziaria, rivestendo a tal fine la qualità di agente di polizia giudiziaria, riferita agli operatori, o di ufficiale di polizia giudiziaria, riferita ai responsabili del servizio o del Corpo e agli addetti al coordinamento e al controllo, ai sensi dell'articolo 221, terzo comma, del codice di procedura penale;

servizio di polizia stradale, ai sensi dell'articolo 137 del testo unico delle norme sulla circolazione stradale approvato con decreto del Presidente della Repubblica 15 giugno 1959, n. 393;

funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza ai sensi dell'articolo 3 della presente legge. “E alla faccia che certe incombenze non le competono!

Il Sindaco Canigola, come al solito, ha distorto la verità, dimostrando addirittura di non conoscere per niente le funzioni dell’Ufficio di PL del quale è addirittura assessore, un “comandante” che non conosce le mansioni dei propri dipendenti.

Non si può andare prima dal Prefetto a chiedere maggiori forze sul campo come ha fatto il Sindaco, per poi affermare una settimana dopo in Consiglio Comunale, che Monte Urano è sicura, e che la Polizia Locale fa opera di segreteria e che non è deputata alla sicurezza del territorio.

Avevamo chiesto di aumentare l’organico perché pensiamo che Monte Urano abbia diritto a una maggiore sicurezza che non si ha facendo convergere solo per qualche giorno Carabinieri, Polizia e Finanza per poi lasciarla nuovamente alla locale Caserma dei Carabinieri. Dopo aver svolto in sinergia in pochi giorni un eccellente lavoro, e aver arrestato un pedofilo latitante sul nostro territorio per i quale ringraziamo tutte le forze coinvolte, tutto è tornato alla normalità, perché come ammesso dallo stesso Sindaco; “la coperta è corta”. Significa che se spostiamo agenti da una parte, ne mancheranno dall’altra. Come risolvere? Ripristinando il vecchio organico, dando la possibilità ai cittadini di aiutare l’Amministrazione sovvenzionando altre telecamere di quartiere, come con la nostra proposta già bocciata in Consiglio, “Adotta una telecamera”.

Evidentemente la Sicurezza dei cittadini non interessa al nostro Primo Cittadino e ne prendiamo atto.

Speriamo che i furti terminino naturalmente, augurandoci che nessun altro cittadino debba pagare di persona l’incapacità degli attuali amministratori monturanesi e non viva di persona l’esperienza di trovarsi estranei dentro casa all’ora di cena.

...Noi abbiamo provato ad aiutarvi, ora sapete cosa ci hanno risposto!


dal gruppo: "CambiAMO M.U.sica"

Monte Urano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2020 alle 09:15 sul giornale del 04 dicembre 2020 - 465 letture

In questo articolo si parla di politica, monte urano, cambiamo musica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEmp





logoEV
logoEV