Porto San Giorgio, contributo straordinario del Comune a bar, ristoranti e pizzerie

2' di lettura 02/12/2020 - Vesprini: “110mila euro di finanziamenti a fondo perduto”.

Dopo la maxi manovra da circa un milione di euro varata in estate in sostegno delle famiglie e delle realtà economiche, l’Amministrazione Loira lancia una nuova misura per fronteggiare l’emergenza legata al Covid 19,
“Questa importante manovra va incontro a quelle realtà commerciali che hanno visto compromessa, se non addirittura impedita, la propria attività dalle disposizioni governative dei mesi scorsi – spiega l’assessore al Commercio Valerio Vesprini - . Sono stati stanziati dal Comune 110.000 euro in favore degli esercizi che svolgono attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande con servizio al tavolo (bar, ristoranti, pizzerie ed esercizi similari) danneggiati dai provvedimenti restrittivi di ottobre e novembre. E’ previsto un contributo a fondo perduto di 600 euro per ciascuna attività a titolo di ristoro per le mancate o le minori entrate. Un ringraziamento va ai dirigenti al Commercio Carlo Popolizio, al Bilancio Iraide Fanesi e a tutto il personale impiegato per aver compreso la necessità di una rapida azione vista la delicata situazione del momento”.
Il sindaco Nicola Loira sottolinea il tempismo a ringrazia “la maggioranza consiliare per aver ieri ed oggi appoggiato ed affiancato l’Amministrazione comunale in queste rilevanti scelte. Dispiace aver dovuto registrare anche su questo argomento il mancato sostegno della minoranza. Gli uffici comunali hanno permesso di tradurre in atti concreti gli indirizzi da noi espressi”.
I richiedenti possono presentare la domanda a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso ed entro le ore 13 del prossimo 18 dicembre mediante la presentazione di un’istanza di autocertificazione regolarmente compilata e sottoscritta, utilizzando il modello "A" e la dichiarazione Ires disponibile sul sito internet del Comune in home page, nelle sezioni “Suap” e “Bandi”.
La documentazione va trasmessa esclusivamente via pec all’indirizzo suap@pec-comune.portosangiorgio.fm.it.

La procedura non è selettiva e pertanto, in base all’ordine cronologico di arrivo (farà fede la data della Pec) saranno soddisfatte tutte le richieste che presenteranno i requisiti fissati, fino ad esaurimento delle risorse previste.




Comune di Porto San Giorgio


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2020 alle 15:41 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 328 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto San Giorgio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEhv