Tornare a scuola in sicurezza: screening di massa in tre Comuni grazie al progetto dell'Ambito XX

1' di lettura 01/12/2020 - “Una campagna di screening per far ripartire la scuola in sicurezza dopo le festività natalizie” ad annunciarlo sono i Sindaci dei Comuni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano grazie ad un progetto dell’Ambito Sociale XX destinato alle scuole.

Nello specifico i 3 Comuni hanno deciso, insieme alla collaborazione dei tre laboratori privati BioTre, Salus e Ars sana di effettuare, dopo le vacanze natalizie, uno screening di massa riguardante il corpo insegnante , amministrativo e tecnico delle scuole infanzia, primaria e secondaria di primo grado nonché del personale degli asili nido pubblici e privati e degli studenti della primaria e della secondaria di primo grado. L’adesione per insegnanti e bambini sarà volontaria, pertanto non vi sarà alcun obbligo di sorta.
L’attività di screening si svolgerà nei rispettivi comuni in cui hanno sede gli istituti scolastici previa individuazione dei luoghi ad essa adibiti.
I Sindaci dei tre Comuni appartenenti all’Ambito XX hanno espresso piena soddisfazione per il progetto ritenendolo fondamentale per garantire la riapertura delle scuole in sicurezza.
In base ad una ricerca statistica condotta dalla Public Health England (PHE) che ha eseguito il tracciamento di oltre 100 mila persone positive in Gran Bretagna nell’arco di una settimana (dal 9 al 15 novembre 2020) è emerso che i luoghi in cui si verificano maggiormente i contagi sono i seguenti: Supermercato – 18,3%, Scuola secondaria – 12,7% , Scuola primaria – 10,1%, Ospedale – 3,6%.




redazione Vivere Fermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2020 alle 11:15 sul giornale del 02 dicembre 2020 - 688 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, fermo, notizie, Redazione VivereFermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bD6s